Audi festeggia i successi della trazione quattro a Padova

In occasione della fiera Auto e Moto d’Epoca di Padova, Audi celebra i 30 anni di successi del suo innovativo sistema di trazione integrale quattro.

Audi festeggia i successi della trazione quattro a Padova

di Francesco Donnici

24 ottobre 2014

In occasione della fiera Auto e Moto d’Epoca di Padova, Audi celebra i 30 anni di successi del suo innovativo sistema di trazione integrale quattro.

Audi ha deciso di celebrare il suo sistema di trazione integrale “quattro” – simbolo della sofisticata tecnologia della Casa di Ingolstadt – in occasione della fiera Auto e Moto d’Epoca di Padova. Sono trascorsi esattamente 30 anni, da quando il Costruttore tedesco conquistò il Campionato del Mondo di rally, diventando la prima Casa automobilistica al mondo capace di vincere sia il titolo Piloti, sia quello Costruttori, con un modello a trazione integrale. La vettura in questione è la mitica Audi Rally quattro R-54 (A2) del 1984, pilotata dallo svedese Stig Blomqvis. La sportiva della casa dei quattro anelli vincitrice dello storico campionato sarà esposta dal 23 al 26 ottobre nello stand Audi presente alla kermesse padovana.

Oltre all’ Audi Rally quattro, dotata di un potente motore cinque cilindri turbo da 360 CV,  saranno presenti a Padova due versioni stradali che risalgono proprio al periodo iniziale dell’utilizzo della trazione quattro. Il primo esemplare è un’Audi quattro del 1980, battezzata “Ur-quattro” e capostipite una serie di vetture capaci di portare tanti successi al Costruttore teutonico, mentre il secondo modello è rappresentato da una Audi Sport quattro a passo corto del 1983, un vero è proprio oggetto di culto per i collezionisti e gli appassionati.

Chi visiterà lo stand Audi presente alla fiera di Padova potrà inoltre conoscere i leggendari piloti che portarono la Casa di Ingolstadt al successo nel 1984, ovvero il già citato svedese Stig Blomqvist, vincitore del titolo, accompagnato dal due volte campione del mondo Walter Roehrl e dal suo copilota Christian Geistdoerfer.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...