Maserati: tutto pronto per il raduno del centenario

Tre giorni di eventi, esposizioni, sfilate e gare, con vetture provenienti da tutto il mondo per festeggiare il centenario della Casa del Tridente.

Maserati 100 - A Century of Pure Italian Luxury Sports Cars

Altre foto »

E' ormai tutto pronto per il Raduno Internazionale del Centenario Maserati, l'attesa manifestazione chiamata a rappresentare il culmine dei festeggiamenti del 100° Anniversario dalla fondazione della Casa del Tridente. L'evento partirà il prossimo giovedì 18 settembre nella città di Modena e terminerà a Torino sabato 20 settembre. Nel corso di questa tre giorni si terranno una lunga serie di esposizioni, sfilate, gare di regolarità e addirittura una prova circuito che vedranno come protagoniste splendide vetture firmate Maserati provenienti da ogni angolo del globo.

Esemplari storici e moderni provenienti da tutto il mondo

Supereranno i 200 esemplari le vetture Maserati storiche e moderne protagoniste di questo importante evento. Tra i modelli più significativi troveremo A6GCS/53, 3500 GT, 5000 GT, Sebring, Mistral, Mexico, Ghibli prima serie, Quattroporte prima serie, Bora, Indy, Khamsin e anche il prototipo Boomerang, oltre a quelli della gamma attuale. Come anticipato, i partecipanti al Raduno arriveranno  da tutto il mondo, compresi  Stati Uniti, Cina, Corea, Russia, Emirati Arabi e addirittura Azerbaijan, ma anche Australia, Cina e Giappone, senza dimenticare i paesi europei come o Norvegia, Svezia, Gran Bretagna, Francia, Germania e Grecia.

L'Itinerario del raduno

le città toccate dal Raduno Internazionale saranno Bologna, Modena, Cremona, Torino, luoghi  legati in modo indissolubile  alla storia della Casa del Tridente. Ad esempio, la tratta da Modena a Torino via Cremona - in programma venerdì 19 settembre - vedrà le Maserati attraversare  la città  di Modena, percorrere la via Emilia fino a Reggio Emilia, Sant'Ilario d'Enza e Parma, arrivare verso Colorno e giungere a Gussola per arrivare all'autodromo di San Martino del Lago in provincia di Cremona. Nel corso del pomeriggio le sportive Maserati partiranno verso Torino attraversando Sant'Antonio e Gadesco, sfileranno per le vie cittadine di Cremona per entrare in autostrada a Castelvetro Piacentino. Ad Alessandria le Maserati lasceranno l'autostrada per attraversare le vie della città (Cittadella), per poi proseguire verso il capoluogo piemontese  attraversando Quarto, Asti e Chieri. Il giorno dopo, le Maserati usciranno da Torino per dirigersi verso Superga, arriveranno a Grugliasco e termineranno il loro percorso in piazza San Carlo.

Tanti eventi in soli tre giorni

Nel corso delle tre giornate, i fortunati partecipanti al raduno potranno visitare la mostra "MASERATI 100 - A Century of Pure Italian Luxury Sports Cars" - esposta nel  Museo Casa Enzo Ferrari - che ripercorre la storia della Casa automobilistica italiana attraverso l'esposizione di alcune tra le macchine più rappresentative della propria esistenza. I partecipanti  potranno inoltre visitare  la fabbrica in Viale Ciro Menotti che si trova a Bologna, dove all'interno dello storico complesso di mattoni rossi l'azienda Maserati si stabilì nel 1939. In questa storica sede - che comprende anche un moderno centro direzionale e un avveniristico showroom - gli iscritti all'evento potranno cenare in maniera inconsueta, con un allestimento particolare creato all'interno delle linee di produzione, dalle quali ogni giorno escono le Maserati GranTurismo, GranCabrio e l'Alfa Romeo 4C.

Non mancheranno le sessioni di prove in pista presso l'autodromo di San Martino del Lago vicino a Cremona e la gara di regolarità che si svolgerà  salendo verso la Basilica di Superga. L'evento terminerà con il Concorso d'Eleganza: le vetture saranno  divise in dieci classi in funzione dell'anno di costruzione e della tipologia e saranno messe in bella mostra  in Piazza San Carlo, nel cuore di Torino.

Se vuoi aggiornamenti su MASERATI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 12 settembre 2014

Altro su Maserati

Maserati: la Alfieri rinviata al 2020
Anteprime

Maserati: la Alfieri rinviata al 2020

Maserati sembra aver rinviato al 2020 il debutto della Alfieri, originariamente attesa per quest'anno.

Maserati ad Auto e Moto d’Epoca 2016
Eventi

Maserati ad Auto e Moto d’Epoca 2016

Maserati espone a Padova passato e presente, grazie a storici modelli come la Birdcage Tipo 61 e il nuovo suv Levante.

Maserati elettrica, al debutto entro il 2020
Ecologiche

Maserati elettrica, al debutto entro il 2020

Anche Maserati si dice interessata alla propulsione elettrica, tanto da voler lanciare un proprio modello a zero emissioni entro il 2020.