Le novità Kia a Francoforte

Venga e le nuove cee'd e Sorento 2010 (anche in versione ibrida) le novità principali di Kia al Salone di Francoforte

Kia Cee'd: prime immagini del restyling

Altre foto »

E' un marchio coreano, come è noto, ma a Francoforte Kia è come se giocasse in casa dal momento che nella operosa città che si affaccia sul Meno dal 2007 si trova il suo quartier generale europeo. Normale quindi che l'imminente Salone sia un appuntamento di primo piano per un costruttore che proprio in Europa sta concentrando le sue energie migliori.

Kia sarà presente con cinque novità, che praticamente coprono tutti i segmenti di mercato. Piatto forte è l'anteprime mondiale della Kia Venga, MPV presentato con il concept No 3 allo scorso Salone di Ginevra ed in predicato di entrare a fine anno nei listini della Casa di Seoul. Saranno esposti cinque esemplari, diversamente equipaggiati, il che fa pensare che sul mercato sarà proposta in altrettante versioni.

Per la Venga saranno disponibili  motorizzazioni diesel, benzina e benzina-GPL con cilindrate da 1400 a 1600 cc e potenze da 75 a 126 CV, tutte le versioni, conformi alle normative Euro 5  con la possibilità di essere equipaggiate con il dispositivo start/stop ISG (Idle Stop & Go) di Kia.

Altra novità di rilievo è la cee'd model year 2010, rinnovata nel design firmato Peter Schreyer che ha ritoccato il frontale e gli interni. E' solo un po' più lunga (di 2,5 cm), ma resta praticamente confermata la meccanica, con sospensioni ritarate e il sistema ISG su tutte le motorizzazioni benzina e diesel. Queste versioni saranno contrassegnate dal logo EcoDynamics che designerà in tutto il mondo le versioni eco-compatibili che Kia introdurrà progressivamente sul mercato.

Ce ne sarà una versione anche per la nuova Sorento, già lanciata in patria, testata da Euro NCAP che gli ha assegnato le cinque stelle e in arrivo in Europa all'inizio del prossimo anno. E' un progetto completamente nuovo, che si affida finalmente ad un telaio monoscocca: è più lunga (quasi 4,7 metri) e più bassa della serie precedente e offrirà equipaggiamenti all'altezza con la produzione europea come sistema keyless entry, avviamento a pulsante, telecamera di retromarcia e tetto panoramico. Fra i nuovi motori arriva un turbodiesel di 2.2 litri capace di 197 CV e 435 Nm, abbinato a un cambio manuale a 6 marce oppure a trasmissione automatica sequenziale a sei rapporti.

Della nuova Sorento, e della nuova ceed'd, a Francoforte saranno presenti anche le inedite versioni ibride cee'd Hybrid e Sorento Hybrid. Sviluppati dal centro ricerche Kia europeo verranno testate in tutta Europa in vista di una commercializzazione futura. La Sorento Hybrid adotta un motore diesel 1,6 litri Kia U2 con doppio turbocompressore da 163 CV (e 119 g/km di CO2 emessa), mentre la cee'd ibrida un sistema a benzina con motore 1.600, simile a quello della Forte LPI Hybrid, l'ibrida a GPL già in vendita in Corea che formerà il prossimo anno una flotta dimostrativa di 36 esemplari. La sua presenza all'IAA di Francoforte è da leggere come un primo test per valutare se può essere importata con successo anche in Europa.

Se vuoi aggiornamenti su KIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto: