Audi protagonista al Fuorisalone di Milano

La Casa di Ingolstadt presenta un’installazione realizzata da de Silva.

Audi protagonista al Fuorisalone di Milano

di Valerio Verdone

08 aprile 2014

La Casa di Ingolstadt presenta un’installazione realizzata da de Silva.

L’Audi sempre all’avanguardia nella ricerca, nello studio di nuovi materiali e nel design, con auto emozionali come la TT e la R8, vuole essere protagonista al Fuorisalone di Milano e si presenta con un’installazione realizzata dal responsabile del design della Casa tedesca, ovvero il “nostro” Walter de Silva.

L’opera, definita primarchitettura, sarà esposta presso l’Università degli Studi di Milano ed ha lo scopo di spogliare il design dai suo aspetti superficiali per coglierne l’essenza, anteponendo ad essi la comprensione dell’idea.

La struttura è rappresentata da un volume essenziale con una parete forata che racchiude al suo interno un telaio spaceframe posto come una vera opera d’arte e una parete ed un pavimento dalla superficie specchiata che rappresentano la riproducibilità della produzione industriale.

Fabrizio Longo, Direttore Audi Italia, in merito a quest’iniziativa afferma: “innovazione e avanguardia tecnologica fanno parte del DNA della nostra Marca e abbiamo quindi ritenuto naturale il coinvolgimento nel Fuorisalone, in cui trovano spazio e visibilità, anche a livello internazionale, le migliori espressioni di design”.

E de Silva è un vero e proprio maestro da questo punto di vista, basta ricordare automobili del calibro dell’Alfa Romeo 147, ancora oggi attualissima, oppure di sportive come la R8, ma anche la sua interpretazione di un’icona come la Golf, che ha riscosso un grande successo con la generazione numero 7.