Dacia Duster 2014, protagonista a Saint Rhemy en Bosses

La rinnovata Dacia Duster sfoggia le proprie doti di off road sui fondi nevosi e ghiacciati del villaggio valdostano.

Dacia Duster 2014

Altre foto »

Per festeggiare il debutto sul mercato italiano della nuova  Dacia Duster 2014, il Costruttore romeno ha organizzato il primo evento dell'anno dedicato al Club ufficiale "Dacia on the Road" e battezzato con il nome evocativo Duster No Limits.

Dacia Duster a Saint Rhemy en Bosses

La località scelta per l'evento è Saint Rhémy en Bosses, un suggestivo villaggio ai piedi del San Bernardo particolarmente noto agli appassionati della montagna e della natura in genere, oltre ad offrire una cornice ideale per scoprire e sfruttare al meglio le doti fuoristradistiche della nuova Dacia. Il 4x4 firmato Dacia può infatti essere guidato al fianco di piloti professionisti su una apposita pista ghiacciata dove è possibile effettuare un emozionante ice drifting.

Duster Brave

Sempre a Saint Rhémy en Bosses, Dacia ha presentato la nuovissima  Duster Brave: si tratta della  prima di tre serie speciali limitate, ognuna ispirata ad un aspetto del carattere di Duster. La "Brave" racchiude un carattere "avventuriero" che si distingue per la nuova livrea esterna texture artic mimetic, capace di non far passare inosservata la vettura. Basata sulla Duster Laureate 1.5 dCi 110cv 4x4, la Duster Brave  offre di serie una ricca  dotazione di accessori che comprende la presenza del Pack Look, dei vetri elettrici posteriori, del radar parking, del volante in cuoio e della ruota di scorta. Questa serie speciale verrà realizzata in soli 100 esemplari, proposti ad un prezzo di listino di 19.900 euro. I primi dieci esemplari della Duster Brave saranno prenotabili on-line a partire dal mese di marzo.

Dacia Duster 2014

A soli 3 mesi dal lancio della nuova Duster 2014, il modello firmata Dacia ha già raccolto ben 7.000 ordini confermandosi leader del suo segmento. Il segreto del successo di questo fuoristrada compatto sta nel suo ottimo rapporto qualità-prezzo, che è addirittura migliorato con l'introduzione di nuovi contenuti, l'affinamento della qualità degli interni e il debutto di nuovi motori. L'estetica da vero 4x4 duro e puro viene sottolineato dalla nuova mascherina frontale impreziosita da due inserti cromati, oltre agli inediti proiettori a doppia ottica e alla presa d'aria posizionata più bassa rispetto alla precedente. Tra le novità segnaliamo la presenza dei fari diurni a LED su tutta la gamma e l'introduzione dei nuovi cerchi in lega 16 pollici "Dark Metal", proposti di serie nell'allestimento  Laureate.

Anche l'abitacolo guadagna nuovi componenti come la plancia ridisegnata, in modo da aumentare l'ergonomia dei comandi di bordo, così come gli inediti accostamenti cromatici della tappezzeria, caratterizzati da tinte più scure. Dal punto di vista meccanico, segnaliamo l'introduzione del nuovo 1.2 litri  TCe 125: si tratta di un 4 cilindri turbo ad iniezione diretta, in grado di offrire  125 CV e 205 Nm di coppia massima, disponibile al 90 % a 1.500 g/min.  Questa unità promette un consumo nel ciclo misto di appena 6,3 l / 100km, mentre le emissioni inquinanti di CO2 risultano pari a 145 g/km.

Se vuoi aggiornamenti su DACIA DUSTER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 28 febbraio 2014

Altro su Dacia Duster

Dacia Duster 1.6 GPL, prezzi e primo contatto
Ultimi arrivi

Dacia Duster 1.6 GPL, prezzi e primo contatto

Al volante della Dacia Duster spinta dalla nuova motorizzazione benzina 1.6 da 115 cavalli gpl. Grazie al gas calano i costi e aumenta l'autonomia.

Dacia Duster Black Shadow: serie speciale ricca ed elegante
Ultimi arrivi

Dacia Duster Black Shadow: serie speciale ricca ed elegante

La nuova serie speciale della Duster sfoggia un’estetica elegante e alla moda, abbinata ad una dotazione di livello superiore.

Dacia Duster Black Touch: top di gamma in Francia
Anteprime

Dacia Duster Black Touch: top di gamma in Francia

Destinato al mercato transalpino, il SUV compatto arriva in un nuovo allestimento full optional abbinabile alle motorizzazioni benzina e diesel.