Milano Auto Show 2014 presentato ufficialmente

È stato presentato il Milano Auto Show, nuovo salone dell'auto che intende riportare l'Italia al centro del mondo automobilistico.

Dopo l'annullamento dell'edizione 2013 del Motor Show di Bologna, che ha pagato il crescente disinteresse dei costruttori verso l'evento, l'Italia torna ad avere un salone internazionale dell'automobile che potrebbe essere da stimolo per rilanciare un settore in netta difficoltà.  

Dopo le notizie di qualche giorno fa, infatti, è stato presentato ufficialmente il Milano Auto Show, una novità che si arriva con l'ambizione di continuare la tradizione espositiva italiana messa a dura prova prima dalla chiusura del vecchio Salone di Torino, avvenuta nel 2002, e in tempi recenti, dalla battuta d'arresto subita dal salone bolognese. 

La presentazione del primo Milano Auto Show è stata fatta dall'amministratore di Fiera Milano e promotore dell'iniziativa, Enrico Pazzali, e da Alfredo Cazzola, amministratore unico di Promotor Srl, che ha spiegato: "Nel panorama dei saloni internazionali dell'automobile entra Milano Auto Show con l'obiettivo di dare un'efficace e condivisa piattaforma al settore delle quattro ruote attraverso un concept fieristico innovativo, che sappia trarre grande valore da un territorio trend setter come l'area milanese". 

L'obiettivo è quindi quello di proporre un concept nuovo e multimediale, capace di valorizzare i marchi partecipanti dando visibilità ai prodotti esposti rappresentando al contempo un punto di riferimento per gli appassionati.

Il Salone dell'auto di Milano si terrà poco tempo prima dell'Expo 2015 che vedrà protagonista ancora una volta il capoluogo lombardo e concentrerà la sua attenzione su quattro tematiche principali, a partire dallo stile e dal design automobilistico fino al lifestyle su quattro ruote, passando per il mondo dell'infotainment e senza dimenticare un settore in crescita come quello delle tecnologie di propulsione alternative. 

Il Milano Auto Show si terrà dall'11 al 21 dicembre 2014 a Rho presso le strutture della Fiera Milano, scelte, a detta dei promotori, per la disponibilità di ottimi collegamenti stradali, aerei e ferroviari che faciliteranno l'arrivo del pubblico, oltre che per la presenza di locali moderni, di ampi spazi espostivi e di un'area esterna di 60.000 metri quadrati che bene si presta alle prove di guida dei veicoli. 

Resta comunque aperta la questione di una probabile sovrapposizione con il Motor Show di Bologna, anche e soprattutto in considerazione del periodo scelto per l'apertura dell'evento che coincide con le date solitamente adottate per l'evento bolognese. Il problema, non a caso, era stato sollevato già nei giorni scorsi dal presidente di BolognaFiere, Duccio Campagnoli, che aveva parlato della necessità di confronto tra i più importanti organizzatori fieristici per evitare situazioni di conflittualità. 

Se vuoi aggiornamenti su MILANO AUTO SHOW 2014 PRESENTATO UFFICIALMENTE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 15 novembre 2013

Vedi anche

Touring Superleggera: l’arte del restauro a Rétromobile 2017

Touring a Rétromobile 2017

Un’Alfa Romeo Giulia GTC del 1965 e una Ferrari 330 GTC del 1968 in fase di restauro allo stand Touring della kermesse parigina.

Citroen: le imperdibili di Retromobile 2017

Citroen: le imperdibili di Retromobile 2017

Dalla Scarabéè d’Or alla Traction Avant Commerciale, tutte le novità Citroen alla rassegna parigina di veicoli storici.

Automotoretrò e Automotoracing: al via la 35esima edizione

Automotoretrò al via a Torino

Fino a domenica, tre giorni di auto e moto, veicoli storici, motorsport, mostre mercato, spazi espositivi, esibizioni e sfide a colpi di cronometro.