Ferrari festeggia 30 anni di attività ad Hong Kong

Una spettacolare scenografia con 600 supercar ha fatto da cornice alla festa per i 30 anni di presenza Ferrari sul mercato di Hong Kong.

Ferrari festeggia 30 anni di attività ad Hong Kong

di Giuseppe Cutrone

21 ottobre 2013

Una spettacolare scenografia con 600 supercar ha fatto da cornice alla festa per i 30 anni di presenza Ferrari sul mercato di Hong Kong.

Ben seicento vetture Ferrari sono state impiegate per un compito un po’ insolito e decisamente spettacolare: le affascinanti linee delle sportive di Maranello sono state infatti protagoniste della scenografia messa in piedi all’Asia World Expo, un evento tenutosi sull’isola di Lantau. 

L’occasione è stata la festa con cui la Ferrari ha ricordato i trent’anni di attività sul mercato di Hong Kong, una delle regioni cinesi in cui il costruttore raccoglie ampi consensi per quanto riguarda le proprie vendite. 

Le seicento Ferrari presenti al raduno sono state disposte in modo da comporre lo scudo tipico della casa con al centro la scritta HK 30 (che sottolinea appunto il trentennio di presenza nella regione cinese) e il fiore di Bauhinia Blakeana, lo stesso che si ritrova sulla bandiera di Hong Kong. 

Tra i modelli di colore bianco, rosso e giallo usati per comporre la scenografia c’erano alcune vetture del passato come la Ferrari 365 GTC e la Ferrari Dino, ma non mancavano modelli del presente come la Ferrari 599 XX e la Ferrari 458 Challenge. In aggiunta, il presidente Luca Cordero di Montezemolo ha svelato al pubblico l’inedita Ferrari 458 Speciale con alla guida il collaudatore spagnolo Marc Gené. 

Il Cavallino sottolinea così con forza l’importanza sempre più evidente della Cina e dei mercati emergenti nel proprio giro d’affari, con importanti potenzialità di crescita che al momento non si intravedono nei mercati più maturi e in difficoltà come quelli dell’Europa Occidentale. 

No votes yet.
Please wait...