Ford: le novità del futuro agli Internazionali di Roma

Agli Internazionali di tennis uno sguardo in anteprima al mini SUV EcoSport, in arrivo nel 2014.

Ford: le novità del futuro agli Internazionali di Roma

Tutto su: Ford Kuga

di Fabrizio Brunetti

20 maggio 2013

Agli Internazionali di tennis uno sguardo in anteprima al mini SUV EcoSport, in arrivo nel 2014.

Per il quarto anno consecutivo Ford è regina del Foro Italico, main sponsor nella suggestiva cornice degli Internazionali di Tennis d’Italia, torneo ormai secondo solo al Roland Garros per notorietà e livello di partecipazione. Protagonista quest’anno la nuova Ford Kuga 2013 con ben 100 esemplari a disposizione di atleti, organizzazione, servizi di navetta e pubblico.

Ford Kuga 2013: tecnologia intelligente

Il SUV compatto di Ford, nella nuova versione che sta conseguendo livelli produttivi mai raggiunti in precedenza, è a disposizione del pubblico degli Internazionali con modalità inusuali che consentono non solo di effettuare un test di guida, ma soprattutto di far pratica con le “Remarkable Technologies“, le tecnologie facili e intelligenti che equipaggiano la nuova creatura di Ford.

>> Guarda le immagini ufficiali della Ford Kuga 2013

Il sistema di connettività SYNC con Emergency Assistance ad esempio che chiama automaticamente il 112 in caso d’incidente, la frenata automatica in città Active City Stop, il portellone posteriore ad apertura automatica, senza mani, e il sistema di trazione integrale intelligente.

Ford protagonista del mercato emergente dei SUV e delle tecnologie facili, con la Kuga portabandiera di un piano di copertura di tutti e tre i segmenti dei SUV, piccoli, medi e grandi.

Ford Ecosport: in anteprima al Foro italico

Quindi, accanto alla Kuga, in anteprima rispetto al lancio commerciale europeo, atteso per il 2014, al Foro Italico il piccolo SUV EcoSport e l’anticipazione del completamento della gamma crossover di Ford nel segmento più importante, con il lancio, nel 2015, dell’americano Ford Edge.

Ma certamente è il piccolo, simpatico EcoSport il più adatto al pubblico italiano. SUV quasi urbano, lungo 4 metri, più i 24 cm. della scorta esterna, come un vero SUV, con uno stile accattivante e il musetto alto, l’EcoSport potrebbe nelle attese di Ford replicare in Italia e in Europa il travolgente successo ottenuto in Brasile e ripetere l’exploit del Nissan Juke.

L’EcoSport destinato ai mercati europei, sarà prodotto in India, in una versione adattata ai gusti continentali rispetto a quella brasiliana, con un livello di allestimento più ricco e motorizzazioni specifiche (le più gettonate saranno il sorprendente 3 cilindri 1,0 EcoBoost da 125 cv e il diesel 1,5 Duratorq TDCI da 90 cv).

Realizzato sulla piattaforma Ford di segmento B, quella della Fiesta, offerto con trazione a 2 o 4 ruote motrici, cambi manuali e automatici e una dotazione tecnologica avanzatissima – che comprende il sistema Ford SYNC, avviamento a pulsante, apertura porte senza chiave, partenza assistita in salita, sensori di parcheggio – l’EcoSport era esposto nella edizione limitata di pre-lancio che potrà essere ordinata da settembre e consegnata a gennaio 2014, prima dell’inizio della commercializzazione, prevista in aprile.