La storia Porsche ha un nuovo museo

Inaugurato nella Porscheplatz, la tradizione della Casa di Stoccarda in 5600 mq

La storia Porsche ha un nuovo museo

Tutto su: Porsche

di Leopoldo Canetoli

03 febbraio 2009

Inaugurato nella Porscheplatz, la tradizione della Casa di Stoccarda in 5600 mq

.

Mercoledi 28 gennaio presso il quartier generale della Porsche AG di Stoccarda è stata celebrata l’apertura ufficiale del nuovo Museo Porsche. Per inaugurare lo spettacolare edificio nella Porscheplatz, progettato dal viennese Roman Delugan, Wendelin Wiedeking, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG ha dato il benvenuto al presidente del Parlamento del Baden-Wurttemberg Pater Straub, al Primo Ministro Gunther Oettinger, al Ministro degli Interni Heribert Rech, al Sindaco Wolfgang Schuster, ai membri delle famiglie Porsche e Piech e ad altri 200 ospiti.

Il museo, 5600 metri quadrati di area espositiva, che ospita per il momento 80 vetture della Casa ed oltre 200 oggetti legati alla storia della società, è stato aperto al pubblico sabato 31 gennaio. All’interno sono disponibili ampie sale per conferenze, una magnifica “roof terrace” e l’esclusivo ristorante Christophorus che propone menu di alta cucina di Stoccarda.

Alla Porsche si attendono almeno 200 mila visitatori all’anno, visto che per il precedente museo che poteva ospitare a malapena 20 vetture l’afflusso è stato di 80 mila visitatori annuali.

Complessivamente la collezione storica di Porsche AG conta una flotta di oltre 400 esemplari tra vetture da strada e da corsa, che vengono esposte in fasi alterne. Il nuovo museo Porsche è aperto tutti i giorni, eccetto il lunedì, dalle 9 alle 18. Il biglietto per gli adulti è di 8 € (sconto 4 €), i ragazzi fino a 14 anni entrano gratuitamente se accompagnati da un adulto.