Disco Volante Touring al Salone di Ginevra 2013

L’atelier italiano espone in occasione di Ginevra una rivisitazione in chiave moderna dell’Alfa Romeo C52, basata sulla meccanica della 8c.

Disco Volante Touring al Salone di Ginevra 2013

di Francesco Donnici

06 marzo 2013

L’atelier italiano espone in occasione di Ginevra una rivisitazione in chiave moderna dell’Alfa Romeo C52, basata sulla meccanica della 8c.

Dopo essere stata presentata sotto forma di concept esattamente un anno fa, la Disco Volante Touring – creata dall’atelier Touring Superleggera –  debutta in questi giorni  nella sua forma definitiva in occasione dell’ 83esima edizione del Salone di Ginevra.

>>  Guarda le immagini ufficiali della Disco Volante Touring

Realizzata sulla base dell’Alfa Romeo 8C e chiaro omaggio alla storica Alfa Romeo C52, la Disco Volante è una granturismo biposto assemblata a mano da abili artigiani, mentre la sua produzione avverrà solo su richiesta e in piccola serie. Le forme della vettura ricalcano fedelmente quelle della concept car presentata lo scorso anno alla kermesse svizzera, mentre gli interni sfoggiano numerosi componenti della 8c, ad eccezione di alcuni dettagli come gli splendidi sedili sportivi con poggiatesta integrati e dettagli rifiniti in pelle ed in Alcantara.

Come anticipato in precedenza, la meccanica della Disco Volante sfrutta la stessa unità V8 4.7 litri della sportivissima Alfa Romeo 8C, capace di sprigionare ben 450 CV. L’abbondante potenza e la leggerezza della vettura, realizzata con largo uso di alluminio e plastiche rinforzate con fibra di carbonio (CFRP), permettono alla Disco Volante performance da supersportiva, con un’accelerazione da 0a 100 km/h in 4,2 seconde una velocità massima di 290 km/h.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...