Le ragazze del Motor Show 2012

Come ogni anno torna puntuale il Motor Show di Bologna e, anche in questa edizione, non mancano le bellezze italiane che allietano gli stand.

Le ragazze del Motor Show 2012

di Giuseppe Cutrone

04 dicembre 2012

Come ogni anno torna puntuale il Motor Show di Bologna e, anche in questa edizione, non mancano le bellezze italiane che allietano gli stand.

Al Motor Show 2012 mancheranno diversi costruttori, ci saranno meno novità rispetto a quelle portate negli anni scorsi, così come la durata dell’evento sarà ridotta rispetto al recente passato. Ma quel che è certo, ed è una cosa che farà sicuramente piacere ai visitatori, è che non mancheranno le ragazze del Motor Show, una serie di bellissime modelle pronte ad allietare visivamente anche lo stand meno ricco e opulento.

Anche per il Motor Show numero 37 che si aprirà domani ci sarà la consueta cornice di bellezza che farà da sfondo agli stand ufficiali, al punto che probabilmente, proprio in vista di un’edizione che si annuncia meno ricca del solito, saranno proprio le figure femminili ad attirare l’attenzione del pubblico, mitigando la delusione per la scelta presa da molti costruttori, i quali hanno deciso di non prendere parte all’evento.

Se il Motor Show 2012 è, in un certo senso, figlio della crisi che ha colpito il settore e il mercato italiano in particolare, ritornato ai livelli degli anni ’70 secondo molti osservatori, lì dove l’Italia può vantarsi di tenere ancora alta la sua immagine è proprio nel campo della bellezza femminile, con la solarità e le forme sinuose della donna mediterranea che non sfigura di certo di fronte alle affascinanti immagini che arrivano dalle vicine Francia, con il Salone di Parigi, e Svizzera, con il Salone di Ginevra, oltre che dal Salone di Detroit, per non parlare poi delle bellezze che arrivano dalla fredda Russia con il Salone di Mosca e di quelle “esotiche” dei vari saloni di Pechino e del Qatar.

In un settore sempre più globalizzato come quello dell’automobile, le ragazze dei saloni restano dei simboli che affascinano al di là di ogni nazionalità. E poco importa se per questa edizione del Motor Show il binomio “donne e motori” vedrà più protagoniste le donne e meno i motori.

No votes yet.
Please wait...