Fiat, Alfa e Lancia protagoniste a Auto e Moto d'epoca 2012

Tanti modelli e storici e qualche novità caratterizzeranno la presenza del Gruppo Fiat all'evento Auto e Moto d'epoca 2012.

Fiat 500L: immagini ufficiali

Altre foto »

È stata confermata la presenza del gruppo Fiat alla manifestazione "Auto e Moto d'epoca 2012" che si svolgerà a Padova dal 25 al 28 ottobre. La Casa italiana sarà presente all'evento veneto sia con il marchio principale, sia tramite i marchi controllati Alfa Romeo e Lancia, ognuno dei quali avrà un proprio spazio dedicato nel quale esporre i veicoli che saranno portati alla manifestazione.

L'edizione 2012 di "Auto e Moto d'epoca" è per Alfa Romeo l'occasione di festeggiare i 50 anni della Alfa Giulia, un modello significativo nella storia della casa di Arese che dal 1962 al 1977 è stata venduta in un milione di esemplari. A Padova saranno messe in mostra alcune varianti che hanno contribuito al successo del modello, tra cui la Giulia TI, presente in un esemplare grigio-verde dell'Arma dei Carabinieri e oggi appartenente a una collezione privata, la Giulia TZ del 1963 e un prototipo sperimentale costruito da Alfa Romeo negli anni '50 con lo scopo di mettere a punto la meccanica in vista della produzione in serie.

Il muletto in questione, simile ai tanti che circolano sulle strade nei mesi precendenti il debutto ufficiale di un modello, presenta ancora i classici camuffamenti realizzati dal costruttore per nascondere le forme della carrozzeria da occhi indiscreti.

Sempre sulla scia della Alfa Romeo Giulia si conferma la SS prototipo del 1965, una concept car realizzata da Bertone ed esposta a Padova con lo scopo di festeggiare i 100 anni della Carrozzeria Bertone, mentre per iniziativa della Scuderia del Portello", club ufficiale dell'Alfa assieme al RIAR (Registro Italiano Alfa Romeo), sarà presente anche la Giulia 1300 TI del 1969, la stessa che preso parte alla "London-Sidney Marathon" nel 2000.

Ma non ci sarà solo un tuffo nella storia per Alfa Romeo, dato che il Biscione mostrerà ai presenti che si recheranno presso il proprio stand anche delle serie speciali di modelli attuali. Ad attirare l'attenzione degli appassionati delle due e delle quattro ruote sarà infatti la Alfa Romeo MiTo SBK Limited Edition Quadrifoglio Verde, vettura dotata del 1.4 MultiAir turbo da 170 cavalli che sarà esposta insieme alla MiTo Superbike Serie Speciale per rendere omaggio al campionato di Superbike (da poco concluso con la vittoria di Max Biaggi) di cui Alfa è Top Sponsor e Safety Car Ufficiale.

Per quanto riguarda Fiat, all'evento "Auto e Moto d'epoca 2012"ci saranno tre esemplari storici della Fiat 600 Multipla tra cui una Fiat 600 Multipla "Jolly" e una Fiat 600 Multipla "Taxi", le quali saranno schierate accanto a quella che si può definire, dal punto di vista concettuale, una specie di erede della storica multispazio italiana, ovvero la nuova Fiat 500L.

La presenza del gruppo Fiat sarà completata infine da Lancia, che porterà in Veneto tre esemplari d'epoca come una Lancia Artena Cabrio Pininfarina del 1932, una Flavia convertibile e una Flaminia Convertibile Touring. Anche in questo caso, come accadrà per Alfa Romeo e Fiat, i modelli storici saranno accompagnati da modelli dell'attuale gamma, con particolare attenzione alla nuova Lancia Flavia equipaggiata con il motore a benzina 2.4 da 170 cavalli e con il cambio automatico a sei rapporti.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT, ALFA E LANCIA PROTAGONISTE A AUTO E MOTO D'EPOCA 2012 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 22 ottobre 2012

Vedi anche

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

A Bologna Fiere in esposizione sei vetture che presero parte alla "Freccia Rossa": anteprima della mostra che si inaugurerà il 26 marzo a Brescia.

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Percorriamo la storia del Gruppo francese attraverso i suoi modelli storici e l’attenzione per l’Heritage.

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Attraverso le strade della Mille Miglia al volante della Fortwo Turbo Twinamic