Mopar and Dukes Fest: una festa per celebrare il telefilm Hazzard

Domenca 14 Giugno a Cantù una festa che celebra le “muscle cars” americane che anche in Italia coinvolgono una grande numero di fans

Mopar and Dukes Fest: una festa per celebrare il telefilm Hazzard

di Redazione

11 giugno 2009

Domenca 14 Giugno a Cantù una festa che celebra le “muscle cars” americane che anche in Italia coinvolgono una grande numero di fans

.

Muscle Car e Mopar sono termini poco noti nel vecchio continente, ma che negli USA incarnano la voglia di sportività, potenza e prestazioni fin dagli anni ’60.

In quegli anni le Case americane si sfidavano sia nelle competizioni in pista che sul mercato interno ed estero con le loro “medie” dai motori super potenti, ma l’espressione “Muscle Car” definisce ancora oggi un’ampia varietà di vetture prodotte negli Stati Uniti dalle prestazioni elevate di dimensioni medie per il mercato statunitense, ma grandi per quello europeo, con almeno quattro posti comodi, due porte, trazione posteriore, motori V8 di grossa cilindrata e in vendita a prezzi abbordabili. Le Muscle Car non avevano nulla in comune con le vetture sportive 2 posti o le granturismo 2+2 europee dello stesso periodo che puntavano soprattutto su leggerezza, maneggevolezza ed esclusività.

Il termine “Mopar”, contrazione di MOtor PARts, è stato invece utilizzato per la prima volta negli anni ’20 e rappresenta il reparto che si occupa di ricambi, accessori originali e “personalizzazione” del gruppo Chrysler. Negli anni ’60 il termine Mopar è diventato quasi sinonimo di Muscle Car in quanto queste ultime sono nate e hanno avuto il loro splendore proprio con i componenti originali forniti da Mopar per Chrysler, Dodge e Plymouth.

Ancora oggi Mopar fornisce tutti gli elementi: dal singolo bullone all’intero motore, e tutti i pezzi di ricambio che permettono di mantenere o riportare in vita le Muscle Car degli anni. In Italia ci sono alcuni importatori che fanno giungere, direttamente dagli Stati Uniti, Muscle Car ed altri veicoli particolarmente rappresentativi del panorama automobilistico americano, dagli anni ’60 fino alle produzioni più recenti.

Le Muscle Car devono la loro popolarità anche ad alcuni film di Hollywood e molte serie televisive che hanno fatto conoscere in tutto il mondo auto come Dodge Charger (Dukes of Hazzard), Pontiac Trans AM (Knight Rider, in Italia Supercar), Pontiac Firebird (Agenzia Rockford), Ford Mustang (Bullitt), Ford Gran Torino (Starsky & Hutch), Ford XB Falcon (Mad Max), Chevrolet Camaro (Simon & Simon), fino al più recente Fast & Furious.

Nel prossimo week-end sarà possibile ammirare molte di queste Muscle Cars e Mopar nel ritrovo per i fans del telefilm “The Dukes of Hazzard” che si terrà Domenica 14 Giugno dalle 9.30 alle 17.00 circa presso l’agriturismo “La Cascina di Mattia” di via Ovidio 32, di Fecchio di Cantù (CO). Durante la giornata ci saranno intrattenimento con musica, quiz sulla serie televisiva, esposizione di automodelli e memorabilia. Tutte le informazioni qui.