Mille Miglia 2012: da Brescia a Ferrara

Siamo partiti!! Avvolti dalla folla abbiamo affrontato la prima giornata della Miglia Miglia 2012.

Mille Miglia 2012: da Brescia a Ferrara

di Simonluca Pini

18 maggio 2012

Siamo partiti!! Avvolti dalla folla abbiamo affrontato la prima giornata della Miglia Miglia 2012.

La Mille Miglia di Motori.it è iniziata. A bordo di una Volvo XC70 abbiamo percorso il tratto da Brescia a Ferrara tra le 382 auto storiche che partecipano alla Corsa più bella del Mondo! Fino a sabato proveremo a raccontarvi le emozioni che si provano a guidare tra le strade più affascinanti d’Italia avvolti da una folla di pubblico ed essere superati da leggende dell’automobilismo come Stirling Moss o dal presidente della Fiat John Elkann.

Dopo aver seguito la partenza da Brescia siamo saliti in macchina in direzione Desenzano per il primo controllo orario. Uscire dalla città lombarda è stato più difficile del previsto: è impressionante la quantità di appassionati arrivati da tutto il mondo per seguire la Freccia Rossa lungo l’intero percorso. Aiutati dall’ottima organizzazione ci siamo accodati ad una Bmw 328 del 1937 e abbiamo puntato il muso della nostra Volvo XC70 verso il Lago di Garda. Non capita tutti i giorni di percorrere il lungo lago tra centinaia di persone in festa.

Peccato che il tempo passi e Ferrara, ultima tappa della nostra giornata, sia ancora lontana. Ci rimettiamo alla guida e, roadbook alla mano (fondamentale per non perdersi) ci ritroviamo a passare accanto all’Arena di Verona. Come nelle altre città ogni equipaggio viene accolto da un’ovazione del pubblico: tra auto da sogno e location da cartolina stiamo capendo “sul campo” perché la Mille Miglia sia la corsa più bella del mondo.

Leggermente in ritardo sulla tabella di marcia (saltare uno svincolo può essere letale), ci dirigiamo in direzione Ferrara. Dopo due anni di assenza la città estense è tornata ad essere tra le tappe della Mille Miglia.  Passiamo velocemente Vicenza e Padova e all’una di notte finalmente siamo in piazza Castello a Ferrara. Come prima giornata le emozioni non sono mancate; ora ci aspetta il tratto da Ferrara a Roma!  

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...