Fuoriserie 2012, l'auto d'epoca protagonista a Roma

La due giorni romana dedicata alle auto storiche è trascorsa all'insegna della sobrietà, che comunque non ha soffocato la passione.

Fuoriserie 2012

Altre foto »

Ha chiuso i battenti ieri la sesta edizione della Fiera Fuoriserie, l'ormai classico ed immancabile appuntamento del centro Italia con le auto e moto storiche, che si svolge da sei anni negli ambienti della nuova Fiera di Roma.

La kermesse romana organizzata e gestita dalla Intermeeting, che già da molti anni si occupa della fiera di Padova, vero punto di eccellenza nel settore, ha visto sfilare per due giorni tra i suoi stand migliaia di collezionisti e semplici appassionati dei mezzi che hanno fatto la storia della mobilità. Tutti alla ricerca, nonostante la crisi, del pezzo di ricambio introvabile per ultimare la propria vettura, o della storica che hanno sempre desiderato acquistare, magari visti i tempi che corrono, a buon mercato.

Infatti nei tre padiglioni occupati dall'evento si poteva ammirare una rappresentanza di tutto quello che orbita intorno a questo settore: le vetture in vendita dei privati e delle concessionarie specializzate, la ricambistica per auto e moto d'epoca che spaziava dalla Vespa alle sportive del cavallino, l'editoria specializzata, i restauratori, i prodotti per la cura dell'auto e gli stand dei club.

Degno di nota lo stand dell'ASI (Automotoclub Storico Italiano) che ha dedicato il proprio spazio espositivo per celebrare i cento anni dello storico atelier Bertone, esibendo due pregevoli creazioni firmate da questa importante carrozzeria, l'Alfa Romeo 6C 2500 SS del 1942, già vincitrice della Coppa d'Oro a Villa d'Este ed il prototipo Sibilo del 1978, avveniristica interpretazione su base lancia Stratos.

Atmosfera e classe d'altri tempi presso lo stand della Scuderia Jaguar Storiche, che quest'anno proponeva il tema "Jaguar and Movies". In esposizione le vetture protagoniste di famose pellicole anni '40, '50 e '60, come la MK IV del 1947 utilizzata nel film "The Black Dhalia" di Brian De Palma, la celebre E Type nera apparsa in "Diabolik" e la XJS di "Profumo di Donna" con Al Pacino e Chris O' Donnell. La Scuderia ha organizzato anche il concorso fotografico "Scatti in...FUORISERIE" in collaborazione con l'Istituto Superiore Statale Cine-TV "Roberto Rossellini", il quale ha allestito un set cinematografico d'epoca con una Jaguar XK 120 OTS.  

Tra le vetture esibite hanno come sempre destato molta curiosità le storiche appartenute alle Forze dell'Ordine, riunite nello spazio espositivo del club Lampeggiante Blu che quest'anno ha riproposto una splendida Alfa 1900 Pantera fresca di restauro, con i colori della Polizia di Stato.

Se vuoi aggiornamenti su FUORISERIE 2012, L'AUTO D'EPOCA PROTAGONISTA A ROMA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Yves D'Alessandro | 23 aprile 2012

Vedi anche

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

A Bologna Fiere in esposizione sei vetture che presero parte alla "Freccia Rossa": anteprima della mostra che si inaugurerà il 26 marzo a Brescia.

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Percorriamo la storia del Gruppo francese attraverso i suoi modelli storici e l’attenzione per l’Heritage.

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Attraverso le strade della Mille Miglia al volante della Fortwo Turbo Twinamic