Nuova Mercedes SL: il cielo è sempre più blu

Con la SLK e la SLS AMG roadster completa la gamma della Stella a Tre Punte a cielo aperto.

Primo contatto con le Roadster Mercedes

Altre foto »

Lanciata nel 1952 come auto da corsa, la Mercedes SL è stata venduta in 664.000 esemplari in tutto il mondo a partire dal 1954. Numeri importanti, come le quasi 6.000 unità vendute in Italia dal 2001, cifre che testimoniano il successo di una vettura divenuta un'icona delle auto a cielo aperto e che sta per tornare in una veste tutta nuova nelle concessionarie dal 15 aprile.

Mercedes SL: il cielo per due

Nell'evento organizzato da Mercedes per presentare la nuova nata, insieme alle altre roadster della Casa, abbiamo potuto apprezzare il design più sofisticato, le minuziose attenzioni che la nuova SL riserva al suo pilota e la rinnovata filosofia costruttiva che riprende il concetto di leggerezza della capostipite del '52. Già dallo spot, visionato in anteprima, in cui si susseguono tutte le generazioni della SL, si capisce che la nuova generazione supera tutte le altre e punta tutto sul recupero della leggerezza di un tempo, non a caso è costruita quasi interamente in alluminio e pesa ben 140 kg in meno rispetto al modello precedente. Numeri che si traducono in un handling più dinamico e in prestazioni superiori a quelle di una vera icona sportiva come la SL 55 AMG del 2001. Un dato di tutto rispetto, ottenuto grazie al suo V8 da 4663cc e 435 CV che sprigiona il 12% di potenza in più nonostante gli 0,8 litri di cilindrata in meno e vanta una coppia cresciuta a 700 Nm contro i precedenti 530 Nm a fronte di consumi più bassi del 22%.

Si chiama progresso o, se preferite, ricerca della perfezione come testimonia il Cx di appena 0,27, il più basso della categoria, e l'insieme di dispositivi pensati per migliorare la vita del conducente, si va dal Magic Vision Control che consente di erogare il liquido lavacristalli nella direzione di tergitura per evitare fastidiosi schizzi nell'abitacolo, all'Hands-free acces che permette di aprire il bagagliaio semplicemente avvicinando il piede al paraurti posteriore fino all'Active Parking Assist che individua le aree idonee per il parcheggio ed esegue automaticamente le manovre di sterzata necessarie. Ma non è tutto ci sono anche delle chicche geniali come gli altoparlanti dell'impianto audio sistemati direttamente sulla scocca della vettura con i longheroni deputati a svolgere anche il lavoro di cassa di risonanza. Disponibile anche con la motorizzazione V6 3.5 da 306 CV e 370 Nm vanta consumi da riferimento come i 6,8 litri di benzina necessari per percorrere 100 km nel ciclo misto. Per chi vuole il massimo invece, la Mercedes ha creato la versione SL 65 AMG 45th Anniversary, contraddistinta da un motore a 12 cilindri capace di erogare ben 630 CV e 1.000 Nm di coppia autolimitati. I prezzi vanno dai 98.070 euro della SL 350 BlueEFFICIENCY ai 177.270 euro della SL 65 AMG Performance, passando attraverso i 117.057 euro della SL 500 BlueEFFICIENCY.

Mercedes SLS AMG Roadster: primo contatto

Oltre alla nuova nata in casa Mercedes, nella presa di contatto organizzata nell'entroterra romano, abbiamo avuto il piacere di viaggiare a bordo della sportivissima ed esclusiva SLS AMG Roadster di un insolito colore rosso, capace di inebriarci con il sound macho del suo V8 6.3 da 571 CV e di schiacciarci al sedile con un'accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in appena 3,8 secondi. Non fatichiamo a credere che i 317 km/h di velocità massima siano alla sua portata, ma basta salirci dentro, rimanere avvolti dalla sua linea di cintura alta e trovarsi con il lungo cofano anteriore davanti agli occhi per assaporare una guida d'altri tempi, fatta di passione e di esclusività. Un'esclusività che oggi costa cara 202.371 euro, ma che domani ripagherà i fortunati possessori con un sicuro pezzo da collezione.

Mercedes SLK: anche diesel

Infine, c'è stata l'occasione di percorrere un breve tratto bordo della SLK in versione 250 CDI: una roadster dal cuore d'oro, perché consente di limitare le soste dal benzinaio senza rinunciare alla guida sportiva. Infatti, il motore da 2.143cc in grado di erogare 204 CV, ma soprattutto 500 Nm di coppia, garantisce una spinta fluida e delle riprese decisamente rapide con prestazioni di tutto rispetto: da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi e 243 km/h di velocità massima. Il tutto con una richiesta di carburante di appena 4,9 litri di gasolio per 100 km, un valore irrisorio per un'auto di questa categoria. Disponibile al prezzo di 43.114 euro, vanta un motore con un sound cupo e silenzioso che nasconde le sue origini diesel e consente un gran comfort di marcia.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ SL inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 12 aprile 2012

Altro su Mercedes-Benz SL

Mercedes SL400: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes SL400: la prova su strada

Abbiamo provato la roadster della Stella a Tre Punte con il nuovo motore V6 3 litri biturbo.

Brabus 800 Roadster: 800 CV per Mercedes SL 65 AMG
Tuning

Brabus 800 Roadster: 800 CV per Mercedes SL 65 AMG

La più potente fra le roadster "alto di gamma" Mercedes riceve la cura Brabus: bodykit in carbonio, nuovi preziosi accenti e 350 km/h di velocità.

Mercedes SL restyling 2016 al Salone di Los Angeles
Anteprime

Mercedes SL restyling 2016 al Salone di Los Angeles

Quattro motori (3.0 V6, 4.6 e 5.5 V8, 6.0 V12) e due edizioni Amg e un profondo restyling nella parte frontale. La nuova SL debutterà in primavera.