Al via Autopromotec 2009

Parte a Bologna Autopromotec 2009, la manifestazione dedicata ai professionisti dell'industria automotive

In un momento difficile per tutto il settore automobilistico si inaugura Autopromotec, la mostra biennale di attrezzature e prodotti per l'industria automotive alla Fiera di  Bologna. Parole convincenti del patron Renzo Servadei, che ha aperto la kermesse (aperta fino a domenica 24 Maggio) innalzando un calice di vino "mezzo pieno" e dimostrando, con un ulteriore ampliamento degli spazi espositivi, e un aumento degli espositori, che il settore ha dribblato la crisi.

Interessante lo studio sulle spese per la riparazione degli automobilisti italiani: nel 2008 è stata complessivamente di 27.225 milioni di euro, con una crescita del 5% rispetto al 2007 e una spesa media pro capite di 755 euro.

L'auto costa cara

Secondo la ricerca alla dinamica di crescita della spesa per la manutenzione e riparazione di automobili hanno innanzitutto contribuito l'aumento dei prezzi delle riparazioni, dell'attività di manutenzione e dei ricambi. Nel 2008 secondo l'Istat questi prezzi sono cresciuti del 3,85%, mentre quelli dei ricambi e accessori del 2,2%. Un ulteriore aumento che ha inciso sulla spesa complessiva per la manutenzione è stato anche l'aumento del parco circolante che rispetto al 2007 è cresciuto dell'1,07%.

Nel 2009, sottolinea l'Osservatorio Autopromotec, è presumibile che la spesa per la manutenzione continui a crescere a causa della esigenza di sottoporre le auto a controlli sempre più rigorosi per renderle compatibili a standard più stringenti sull'inquinamento e sulla sicurezza.

Nascono Futurmotive e Assoruote

Intanto con lo stesso spirito di continua evoluzione che ha caratterizzato tutta la storia di Autopromotec in questa edizione si assiste all'ingresso di nuove tecnologie legate alla mobilità sostenibile, al contenimento dei consumi e delle emissioni e alle nuove forme di motorizzazioni, area a cui il settore guarda con sempre maggior interesse.

Tra le novità di rilievo il nuovo "concept Futurmotive", un nuovo spazio dove viene sottolineata l'importanza della mobilità sostenibile nel presente e nel futuro. L'area ha un duplice scopo di informazione e di esposizione per rendere il visitatore consapevole delle innovazioni tecnologiche più recenti.

E per la seconda volta Autopromotec ospiterà il Simposio Europeo dell'Aftermarket Automotive che è sia un forum europeo sia un punto ideale per i decision makers di tutto il settore auto motive. Verrà affrontato il tema dell'ecologia e delle nuove tecnologie nel futuro dell'auto anche in relazione alle future normative europee.

Nella prima giornata di Autopromotec è nata Assoruote, la nuova associazione di categoria che racchiude i produttori di ruote italiani con l'obiettivo di tutelare il mercato e gli utenti, oltre ai produttori stessi. Ulteriori azioni del'associazione saranno volte alla sensibilizzazione della classe politica verso il prodotto-ruota la cui regolamentazione non è ancora completa e chiara, anche in relazione all'approvazione del decreto "Milleproroghe".

Se vuoi aggiornamenti su AL VIA AUTOPROMOTEC 2009 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 21 maggio 2009

Vedi anche

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

A Bologna Fiere in esposizione sei vetture che presero parte alla "Freccia Rossa": anteprima della mostra che si inaugurerà il 26 marzo a Brescia.

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Percorriamo la storia del Gruppo francese attraverso i suoi modelli storici e l’attenzione per l’Heritage.

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Attraverso le strade della Mille Miglia al volante della Fortwo Turbo Twinamic