Winter Marathon 2012: si avvicina la partenza

Si avvicina la partenza della Winter Marathon 2012, gara di regolarità per auto storiche che vede al via anche Motori.it.

Winter Marathon 2012: in gara con la Giulia Ti Sport

Altre foto »

L'ora X scatterà alle 14.05 di oggi, venerdì 20 gennaio, quando la nostra Alfa Romeo Giulia Ti Super del 1964 (nostra si fa per dire, perché si tratta di un esemplare del Museo Alfa Romeo di Arese) prenderà il via della 24^ edizione della Winter Marathon con il suo bel numero 10 sulle fiancate.

Anche Motori.it, infatti, vivrà le emozioni di questa importante gara di regolarità per auto storiche che fa base a Madonna di Campiglio. Il sottoscritto farà da navigatore all'esperto top driver bresciano Fabio Salvinelli (già protagonista di numerose Mille Miglia) componendo quindi l'equipaggio ufficiale Alfa Romeo. Ci aspettano quasi dodici ore filate di guida, senza interruzioni, per tornare a notte fonda a Madonna di Campiglio. L'orario previsto per il nostro arrivo è l'1 e 55, dopo aver percorso gli oltre 400 chilometri del tracciato.

Non sarà facile. Intanto dovremmo superare la bellezza di 11 passi dolomitici con l'incognita e l'insidia delle strade coperte di ghiaccio e neve. Nello stesso tempo non bisognerà mai perdere di vista il cronometro, né tantomeno il fondamentale road book che indica le direzioni da seguire. Nel caso della Winter Marathon si presenta come un tomo di quasi cento pagine piene di frecce, punti di riferimento, distanze e orari. Guai a sbagliare strada, i tempi di percorrenza sono serrati (pur dovendo rispettare il Codice della Strada) e ogni minuto perso potrebbe rovinarci la gara.

Prima della partenza, Fabio Salvinelli ha scrupolosamente impostato il suo cronometro inserendo tutti i tempi delle 40 prove di precisione che andremo ad affrontare, quelle che decreteranno il nostro risultato finale. L'obiettivo dichiarato è quello di posizionarci nelle prime 32 posizioni assolute, perché solo così potremo partecipare alle sfide di sabato pomeriggio sul laghetto ghiacciato di Madonna di Campiglio, quando si disputerà il prestigioso Trofeo Tag Heuer Barozzi.

Non è la prima volta che Salvinelli ed io dividiamo l'abitacolo di una vettura per partecipare ad una gara di regolarità. Il nostro debutto risale alla Winter Marathon dello scorso anno, sempre con i colori dell'Alfa Romeo. Allora siamo riusciti ad arrivare sul laghetto, per questo abbiamo grandi speranze di ripetere quel fantastico risultato.

La Giulia che ci è stata affidata dal Museo Alfa Romeo è l'ideale per questo genere di gara: il motore è brillante (4 cilindri, 1600 cc, 112 CV e 2 alberi a camme in testa) e possiamo contare su 4 freni a disco. Questa particolare versione Ti Super è stata costruita tra il 1963 e il 1964 in soli 501 esemplari, rappresentando la punta di diamante della produzione Giulia dell'epoca.

Non vi resta che rimanere collegati per scoprire come andrà a finire!

Se vuoi aggiornamenti su WINTER MARATHON 2012: SI AVVICINA LA PARTENZA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 20 gennaio 2012

Vedi anche

Effeffe Berlinetta, al Motor Show debutta la sportiva retrò

Effeffe Berlinetta al Motor Show

La Effeffe Berlinetta è una sportiva artigianale con meccanica Alfa Romeo realizzata con passione dai fratelli Frigerio.

Le ragazze del Motor Show di Bologna 2016

Motor Show

La kermesse bolognese, oltre alle ultime novità del mercato, è arricchita come da tradizione dalla presenza di splendide ragazze.

InternetMotorShow: l’automotive incontra l’e-commerce

Automotive: verso l'e-commerce

Esperti dell’automotive e di Internet si sono confrontati sulle strategie che nel prossimo futuro caratterizzeranno l’e-commerce automotive.