MoTechEco: a Roma è di scena l'energia pulita

Si apre la seconda edizione di MoTechEco, la kermesse romana dedicata alle tecnologie ad impatto zero legate al mondo dell'auto

Ecologia e risparmio energetico: le parole d'ordine per le nuove tecnologie legate all'automobile. E non è un caso che, in prima fila, ci siano alcuni rappresentanti del Made in Italy, a significare che l'impegno dei Costruttori nazionali in questo settore.

Fra le manifestazioni che si occupano del tema legato allo sviluppo di vetture a tecnologia "pulita", c'è MoTechEco, kermesse dedicata alla mobilità sostenibile, che a Roma, fino al 16 Maggio, mostrerà ai visitatori quali sono le novità espresse dai costruttori in materia di tecnologie pulite.

Il Gruppo Fiat ha assicurato la propria presenza all'evento attraverso l'esposizione di una gamma di modelli Fiat e Lancia sviluppati con tecnologie che riducono al minimo le emissioni nocive. E' il caso della Panda Panda Cross, il mini SUV recentemente presentato dalla Casa del Lingotto e in attesa di essere messo sul mercato (l'ingresso nei listini della Fiat sarà a Giugno): un "fuoristrada da città" provvisto di doppia alimentazione benzina-metano per il collaudato motore 1.2 sviluppato dalla Fiat: al MoTechEco sarà possibile prendere visione in anteprima della nuova nata nella gamma della Panda che ha un'autonomia complessiva di 700 km e ha un valore di emissioni di CO2 davvero basso: appena 120 g/km.

Restando in casa Fiat, da segnalare la presenza al MoTechEco 2009 della Grande Punto Natural Power, che fa del risparmio il proprio cavallo di battaglia: alimentata a metano, è in grado di percorrere 310 km con una spesa di 12 euro: quanto basta per riempire la bombola del metano.

Altrettanto degna di interesse la nuova gamma delle vetture "pulite" firmate Lancia, ovvero Musa e Ypsilon della famiglia Ecochic, equipaggiate del sistema di alimentazione bi-fuel realizzato dalla Fiat e installato di serie, che non rinunciano alla tradizione Lancia per l'eleganza sobria negli allestimenti nemmeno in questa veste "ecologica".

La produzione nazionale esposta al MoTechEco è rappresentata anche dalla Piaggio, con il Porter Electric Power, il piccolo e leggero veicolo commerciale che fa parte della fortunata gamma del collaudato mini furgone ma che, come novità, funziona a propulsione elettrica e garantisce un'autonomia di 110 km: quanto basta, insomma, per gestire al meglio le consegne cittadine senza il divieto di transito nei centri storici.

La produzione estera è rappresentata dalla Mercedes, che porta al debutto e in anteprima la nuova Classe S 400 Hybrid: la prima vettura "ibrida" della Casa della Stella a Tre punte ad utilizzare un'alimentazione di batterie al litio. Presente anche la smart, che offre la particolarità di essere "trasportata" in un'ambientazione realistica: una colonnina di ricarica dell'ENEL, che è il partner tecnico italiano della citycar "pulita".

Negli altri stand del MoTechEco, oltre a Ford e Opel, che espongono alcuni modelli alimentati a benzina e GPL, è presente anche la BMW per esporre la Mini E, cioè la Min elettrica, la "grossa" Hydrogen 7 - esempio, quest'ultimo, di tecnologia a impatto zero applicata a una vettura alto di gamma - e la tecnologia Efficient Dynamics.

Lo spazio BMW, interattivo e gestito con la Giunti, offre anche ai visitatori più giovani la possibilità di mettersi alla prova con la realizzazione di modellini, l'osservazione di alcuni test scientifici e la progettazione di una vettura del futuro.

Se vuoi aggiornamenti su MOTECHECO: A ROMA È DI SCENA L'ENERGIA PULITA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 13 maggio 2009

Vedi anche

InternetMotorShow: l’automotive incontra l’e-commerce

Automotive: verso l'e-commerce

Esperti dell’automotive e di Internet si sono confrontati sulle strategie che nel prossimo futuro caratterizzeranno l’e-commerce automotive.

Le ragazze del Motor Show di Bologna 2016

Motor Show

La kermesse bolognese, oltre alle ultime novità del mercato, è arricchita come da tradizione dalla presenza di splendide ragazze.

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT

La nuova edizione sportiva della piccola "tuttodietro" è stata sviluppata da Renault Sport: porta in dote 110 CV e un nuovo appeal estetico.