Ferrari: l’ultima F430 all’asta per l’Abruzzo

L’ultima Ferrari F430 che uscirà dai cancelli di Maranello verrà messa all’asta domenica prossima. Il ricavato andrà in favore dell’Aquila

Ferrari: l’ultima F430 all’asta per l’Abruzzo

di Redazione

13 maggio 2009

L’ultima Ferrari F430 che uscirà dai cancelli di Maranello verrà messa all’asta domenica prossima. Il ricavato andrà in favore dell’Aquila

.

La Ferrari sempre più vicina all’Aquila. In occasione dell’astaFerrari, leggenda e passione” che si terrà domenica prossima a Maranello, il Cavallino offrirà una vettura specialissima, il cui ricavato sarà destinato alla ricostruzione dei territori abruzzesi devastati da sisma del 6 Aprile.

Si tratta dell’ultima F430 che uscirà dai cancelli di Maranello, allestita con una livrea che riprende i colori tradizionali della città dell’Aquila. Una iniziativa che conferma che la fortunata ma ormai datata berlinetta (fu lanciata nel 2004) sarà presto rimpiazzata da quella che finora è stata definita la F450, che verrà presentata con tutta probabilità al prossimo Salone di Francoforte.

Ferrari concorderà con le autorità aquilane le modalità di utilizzo della somma e la rara GT modenese sarà consegnata al suo proprietario insieme ad un certificato firmato dal Presidente Luca di Montezemolo e una targhetta personalizzata commemorativa della donazione.

Il cliente che acquisterà la vettura sarà inoltre invitato a Maranello per definire le personalizzazioni che verranno offerte attraverso il programma di personalizzazione Carrozzeria Scaglietti.

Davvero una bella iniziativa, che si aggiunge agli sforzi di Ferrari, di tutto il Gruppo Fiat e di molti altri costruttori che si sono sinora mobilitati per aiutare gli abruzzesi in questo difficile momento.