Il Motor Show 2011 regala un giro in Maserati

Il Motor Show di Bologna regala un giro di pista in Maserati a 15 appassionati. Tutto tramite la pagina ufficiale Facebook della rassegna.

Maserati GranTurismo MC Stradale

Altre foto »

Il 7 dicembre 2011 sarà un giorno da ricordare per 15 fortunati appassionati e fedelissimi del Motor Show 2011. Il Salone emiliano, infatti, ha indetto un concorso per regalare un giro di pista a bordo di una Maserati ai suoi fan.

Per aggiudicarsi il premio in palio bisogna collegarsi con la pagina ufficiale di Motor Show su Facebook. Sulla bacheca bisogna poi pubblicare una foto o un video che ritragga l'appassionato durante una delle passate edizioni del Motor Show. Oppure postare la propria esperienza legata al primo Motor Show al quale si ha assistito o a un'edizione che si ricordi con particolare affetto, parlando delle gare seguite o dei vip incontrati.

La redazione che cura la pagina Facebook ufficiale metterà il contenuto in un'apposita fotogallery. Tra tutti i partecipanti verranno scelte 15 persone: 5 dalla redazione, tenendo conto di chi pubblica la foto più vecchia, il racconto o il video più bello; 5 saranno quelli che riceveranno più "mi piace" sull'immagine che verrà caricata nella gallery e 5 verranno estratti a sorte tra tutti gli altri utenti.

Se vuoi aggiornamenti su MASERATI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 21 novembre 2011

Altro su Maserati

Maserati: la Alfieri rinviata al 2020
Anteprime

Maserati: la Alfieri rinviata al 2020

Maserati sembra aver rinviato al 2020 il debutto della Alfieri, originariamente attesa per quest'anno.

Maserati ad Auto e Moto d’Epoca 2016
Eventi

Maserati ad Auto e Moto d’Epoca 2016

Maserati espone a Padova passato e presente, grazie a storici modelli come la Birdcage Tipo 61 e il nuovo suv Levante.

Maserati elettrica, al debutto entro il 2020
Ecologiche

Maserati elettrica, al debutto entro il 2020

Anche Maserati si dice interessata alla propulsione elettrica, tanto da voler lanciare un proprio modello a zero emissioni entro il 2020.