Hyundai Driving Experience, in pista a Monza

Il 17 e 18 settembre Hyundai apre le porte del circuito brianzolo a tutti gli appassionati

Hyundai Genesis Coupe 2.0 Turbo Sport in prova

Altre foto »

Una giornata dedicata alla pista a bordo dei modelli Hyundai: è questo il significato dell'evento Hyundai Driving Experience che si svolgerà a Monza nelle giornate del 17 e 18 settembre. Con il supporto di piloti professionisti gli appassionati della guida potranno scoprire in pista le qualità dinamiche dei nuovi modelli coreani: dalle nuovissime i40 e Veloster alla sportiva Genesis Coupè a trazione posteriore passando per il SUV di successo ix35.

Ma non è tutto, nelle aree dedicate presenti nel paddock ci sarà la possibilità di testare altri modelli importanti come la i20 e la ix20. Inoltre, i visitatori potranno svolgere dei test di guida sicura per comprendere meglio il funzionamento dell'ABS e cimentarsi con gli esercizi per il controsterzo negli spazi adiacenti all'area espositiva in cui farà bella mostra di sé l'intera gamma Hyundai.

Ad animare il tutto ci saranno gli specialisti di Radio 105 che forniranno musica ed intrattenimento. Per prendere parte all'evento basta registrarsi sul sito hyundaiexperience.it

Se vuoi aggiornamenti su HYUNDAI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 12 settembre 2011

Altro su Hyundai

Hyundai Ioniq Autonomous Concept: i segreti dell
Concept

Hyundai Ioniq Autonomous Concept: i segreti dell'auto a guida autonoma

In occasione del Salone Californiano, Hyundai svela il suo sofisticato prototipo dotato di guida autonoma che ne anticipa la versione di serie.

Genesis G80 3.3T Sport: debutta al Salone di Los Angeles
Anteprime

Genesis G80 3.3T Sport: debutta al Salone di Los Angeles

Nuova versione twin-turbo che arricchisce la gamma Sport per il neonato marchio alto di gamma di Hyundai: sarà sul mercato Usa a primavera 2017.

Hyundai Ioniq ibrida: la prova su strada
Prove su strada

Hyundai Ioniq ibrida: la prova su strada

La Hyundai Ioniq anticipa la mobilità del futuro grazie ad un efficiente schema ibrido abbinato a contenuti tecnologici di assoluto rilievo.