Delta E-4 Coupe: un’elettrica da 241 km/h

Spinta da due motori elettrici da 120 CV, la Delta E-4 Coupe scatta da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi.

Delta E-4 Coupe: un’elettrica da 241 km/h

di Valerio Verdone

13 maggio 2011

Spinta da due motori elettrici da 120 CV, la Delta E-4 Coupe scatta da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi.

Si chiama Delta E-4 Coupe, la sportiva inglese ad impatto zero che a Silverstone ha toccato la velocità massima di 241 km/h, una performance ottenuta grazie alla spinta di due propulsori elettrici da 120 CV che le garantiscono un’autonomia di 322 km con una sola carica del comparto batterie.

Quest’ultimo è posizionato sotto il pianale per abbassare il baricentro dell’auto e renderla più performante durante la percorrenza di curva. Con una coppia di 600 Nm e un peso ridotto, grazie al telaio in carbonio che pesa solamente 85 kg, la Delta E-4 scatta da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi. Un tempo di tutto rispetto per questa sportiva inglese progettata in collaborazione con l’Università di Oxford.

Per testare sul campo di gara la sua affidabilità e le sue potenzialità, il prossimo 5 novembre la Delta E-4 Coupe prenderà parte al Rac Car Challenge. Si tratta di un evento per veicoli ad impatto zero, che si svolge sul un percorso compreso tra le città di Brighton e Londra, in cui vince chi consuma meno energia possibile.