MotechEco: Roma capitale della mobilità elettrica

Fino a domani la capitale ospiterà la fiera della mobilità sostenibile con vetture nuove – Renault, Nissan, Opel – e iniziative pronte a partire.

MotechEco: Roma capitale della mobilità elettrica

di Lorenzo Stracquadanio

12 maggio 2011

Fino a domani la capitale ospiterà la fiera della mobilità sostenibile con vetture nuove – Renault, Nissan, Opel – e iniziative pronte a partire.

Roma protagonista della mobilità elettrica. Fino a venerdì la sede dell’Assessorato all’Ambiente della Capitale ospita la quarta edizione di MotechEco, appuntamento annuale dedicato alla mobilità sostenibile dove aziende del settore e case automobilistiche hanno modo di presentare al grande pubblico le novità presenti e future.

A cominciare dai francesi di Renault che fra quest’anno e il 2012 introdurranno sul mercato una gamma completa di veicoli elettrici (sempre a Roma la casa francese ha organizzato per il 27 maggio un incontro per approfondire il tema della mobilità elettrica).

Al MotechEco non mancherà anche Nissan, con la sua Leaf, che ha già stretto accordi con Enel per la rete di ricarica in Italia, così come avvenuto con Smart nell’ambito del progetto E-mobility Italy che, oltre Roma, interessa anche Milano e Pisa (in arrivo altri 40 esemplari in una nuova città).

Sul palcoscenico romano ci saranno anche Opel con la Ampera, Ford con la nuova Focus, e l’italianissima Piaggio con l’elettrico Porter, minivan a emissioni zero diffuso in Europa in oltre 5mila unità. Impossibile infine l’assenza di Fiat che esporrà il suo Qubo Natural Power e la nuova 500 TwinAir

”Quella della sostenibilità ambientale, del risparmio energetico e della riduzione delle emissioni è una scelta imprescindibile per ogni città”, ha detto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. “Per fare questo ci vogliono nuove tecnologie, un grande impegno di ricerca per fare in modo che tutte le proposte si possano confrontare in maniera trasparente”.