Auto elettriche: incentivi anche in Italia

Anche l'Italia pensa di incentivare l'acquisto di veicoli elettrici e la creazione di infrastrutture di ricarica.

Nissan Leaf nuove immagini

Altre foto »

Entro l'anno o al massimo nei primi mesi del 2012 , come gia' altri Paesi europei, anche in Italia potrebbero esserci incentivi per l'acquisto di auto elettriche. Una tappa importnte a questo proposito si è tenuta in questi giorni a Roma, con un'audizione esterna della Camera dei deputati presso la sede di Nissan Italia.

La Casa automobilistica ha infatti invitato la delegazione che si occupa dell'indagine conoscitiva sull'auto elettrica, nell'ambito delle proposte di legge presentate dagli onorevoli Agostino Ghiglia e Andrea Lulli presso le Commissioni riunite dei Trasporti e delle Attività produttive del Parlamento. Oltre agli incentivi per l'acquisto dei veicoli elettrici, tra le proposte c'è anche il finanziamento dei costi per le infrastrutture di ricarica e vantaggi fiscali.

I presidenti delle due commissioni, Mario Valducci e Manuela Dal Lago, hanno potuto testare la mobilità elettrica concretamente, guidando la nuova Nissan Leaf, vettura a zero emissioni già eletta "Auto dell'Anno 2011".

«È motivo di grande orgoglio per Nissan Italia ospitare gli illustri presidenti e la delegazione presente delle Commissioni parlamentari», ha dichiarato Andrea Alessi amministratore delegato di Nissan Italia, «e mi auguro che la testimonianza tangibile della guida della Leaf, che Nissan ha già commercializzato in tre continenti, possa contribuire in maniera più incisiva e convincente ad introdurre al più presto anche in Italia le normative allo studio, volte a favorire lo sviluppo e l'incentivazione della mobilità elettrica».

Oltre ai presidenti, hanno partecipato all'audizione e alla prova su strada gli onorevoli Giorgio Simeoni e Carlo Monai della Commissione dei Trasporti, gli onorevoli Andrea Lulli, Lella Golfo, Gabriele Cimadoro e il consigliere Dott.ssa Elisabetta Mirra della Commissione delle Attività produttive, nonché alcuni giornalisti intervenuti.

La prova, di trenta minuti per ogni equipaggio, si è svolta su un percorso extraurbano che ha esaltato le caratteristiche della Leaf: l'auto abbina infatti, grazie alle innovazioni tecnologiche Nissan, l'assenza di emissioni inquinanti e acustiche alla potenza del motore elettrico.

Se vuoi aggiornamenti su AUTO ELETTRICHE: INCENTIVI ANCHE IN ITALIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Eleonora D'Uffizi | 13 aprile 2011

Vedi anche

Smart Electric Drive: al Motor Show in anteprima per l

Smart Electric Drive: al Motor Show in anteprima per l'Italia

La rinnovata versione zero emissioni di Smart sarà protagonista all'imminente kermesse di Bologna Fiere, accanto all'intera gamma di Hambach.

Ricarica rapida: joint venture tra Bmw, Ford, Mercedes e VW

Ricarica rapida: joint venture tra Bmw, Ford, Mercedes e VW

I colossi del comparto automotive hanno siglato una maxi joint venture per diffondere la ricarica rapida per le auto ibride ed elettriche.

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

La Casa di Monaco ha presentato il nuovo BMW Digital Charging Service per la ricarica intelligente delle auto elettriche e ibride plug-in.