Bmw Brilliance New Energy Vehicle, una serie 5 plug-in

75 km di autonomia elettrica, 400 a benzina: a Shanghai Bmw porta l’ultima evoluzione della tecnologia ActiveHybrid.

Bmw Brilliance New Energy Vehicle, una serie 5 plug-in

di Andrea Zuanni

08 aprile 2011

75 km di autonomia elettrica, 400 a benzina: a Shanghai Bmw porta l’ultima evoluzione della tecnologia ActiveHybrid.

Bmw ha diramato i dati ufficiali del nuovo concept New Energy Vehicle che esporrà al Salone di Shanghai fra due settimane. Relizzato in esclusiva per il mercato cinese, nel quale debutterà in veste definitva nel corso del 2013, questo prototipo sfrutta la collaborazione con il  partner cinese Brilliance, grazie al quale Bmw dal 2003 assembla in loco le serie 3 e 5. 

La base meccanica è quella della serie 5 a passo lungo, in vendita soltanto in Cina, ma il sistema propulsivo è totalmente inedito, e sfrutta l’accoppiata di un potente motore endotermico a benzina con un elettrico da 70 kW. Rispetto alla serie 5 ActiveHybrid concept di un anno fa, però, l’ultima ibrida di Bmw può ricaricare le batterie alla presa elettrica come un normalissimo elettrodomestico, garantendo in questo modo 75 km di autonomia a zero emissioni calcolata alla velocità costante di 60 km/h.

La presenza del 6 cilindri TwinPower Turbo però assicura altri 400 km, ed una spinta poderosa, forte di 218 cv. Le batterie invece, sono collocate nel vano portabagagli in modo da equilibrare le masse fra avantreno e retrotreno.La New Energy Vehicle è il frutto di grandi investimenti in ricerca svolti tanto da Bmw quanto dal partner cinese: si tratta di un veicolo specificatamente progettato per le esigenze ed i gusti dei consumatori locali.

No votes yet.
Please wait...