1500 Nissan Leaf ferme nel piazzale. In attesa di clienti?

Da un paio di settimane, circa 1.500 Nissan Leaf sono ferme al porto di Los Angeles in attesa di essere consegnate. O vendute?

Nissan LEAF

Altre foto »

La foto è stata scattata da un fotografo in volo in elicottero sul cielo di Long Beach, in California. Praticamente: il porto di Los Angeles. Ed è qui che sono state sbarcate diverse centinaia di Nissan Leaf pronte per essere consegnate agli automobilisti statunitensi. I quali, però, non sembrano molto propensi a dotarsi di un'auto elettrica. Almeno non subito, visto che questi veicoli si trovano fermi qui da un paio di settimane in attesa della propria sorte.

Le autorità portuali hanno riferito che si tratta di 1.500 vetture. Le immagini, giurano gli esperti, non sono state ritoccate ma sono reali.

Queste auto sono state imbarcate in Giappone immediatamente prima dell'arrivo del terremoto e dello tsunami, la cui onda pare sia passata sotto la nave container in alto mare senza fare danni.

Negli Stati Uniti, Nissan ha reso noto che a gennaio sono state consegnate 87 Leaf, contro le 67 di febbraio per un totale di 173, contando anche il mese di dicembre. I dati provengono dalla Jada, l'associazione dei concessionari nipponici.

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN LEAF inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 07 aprile 2011

Altro su Nissan Leaf

Nissan Leaf: la prima elettrica ad affrontare i 16.000 km del Mongol Rally
Ecologiche

Nissan Leaf: la prima elettrica ad affrontare i 16.000 km del Mongol Rally

Il team irlandese Plug In Adventures ha allestito una Nissan Leaf 100% elettrica per affrontare l’impegnativo ed emozionante Mongol Rally.

Nissan Leaf e As Roma all’aeroporto di Fiumicino
Curiosità

Nissan Leaf e As Roma all’aeroporto di Fiumicino

Un video vede protagonista la Nissan Leaf e i giocatori dell’As Roma a Fiumicino

Nissan Leaf: la seconda serie debutterà entro fine 2017
Ecologiche

Nissan Leaf: la seconda serie debutterà entro fine 2017

Novità su Nissan Leaf MY 2018: sarà aggiornata nel design e nelle batterie, offrirà più autonomia. Sul mercato all’inizio del prossimo anno.