Ford Focus ECOnetic: votata al risparmio

La Ford Focus nella versione ECOnetic promette di ridurre consumi ed emissioni: solo 3,5 litri per 100 km e meno di 95 g/km di CO2.

Ford Focus ECOnetic: votata al risparmio

Tutto su: Ford Focus

di Valerio Verdone

07 aprile 2011

La Ford Focus nella versione ECOnetic promette di ridurre consumi ed emissioni: solo 3,5 litri per 100 km e meno di 95 g/km di CO2.

Da poco arrivata nei concessionari italiani, la nuova Ford Focus si appresta a debuttare nella variante ECOnetic al Motor Show di Amsterdam, la prossima settimana.

Come nelle precedenti versioni, la Focus ecologica beneficerà di migliorie aerodinamiche e meccaniche al fine di ridurre i consumi di carburante e le emissioni di Co2.

Esteticamente, la vettura si presenta molto simile alle altre versioni, se non fosse per i cerchi in acciaio. E’ presente inoltre la griglia del vano motore che si chiude in alcuni frangenti per migliorare il Cx aerodinamico del 5% e ridurre del 2% le emissioni di anidride carbonica.

Ma è sotto il cofano troviamo la vera novità: il quattro cilindri Duratorq TDCi da 105 CV completamente rivisto. Per l’esattezza questo motore presenta un nuovo sistema d’iniezione oltre a novità relative al turbo e al sistema di raffreddamento. Inoltre, beneficia d’interventi tesi a ridurre l’attrito delle sue componenti.

Anche il cambio a 6 marce è stato rivisto con un rapporto finale allungato per ridurre il regime di rotazione del motore quando si viaggia con la marcia più alta.

Non mancano ausili alla guida economa come lo start & stop e l’indicatore di cambio marcia. Prodotta nello stabilimento di Saarlouis, in Germania, arriverà sul mercato europeo nel 2012 sia con carrozzeria a 5 porte che station wagon.