ML 450 Hybrid, l’ibrida Mercedes debutta a New York

La versione definitiva della Mercedes ML 450 Hybrid debutta al Salone di New York con un motore elettrico da 20 CV abbinato al 3.5 V6

ML 450 Hybrid, l'ibrida Mercedes debutta a New York

di Francesco Giorgi

06 aprile 2009

La versione definitiva della Mercedes ML 450 Hybrid debutta al Salone di New York con un motore elettrico da 20 CV abbinato al 3.5 V6

.

La tecnologia ibrida applicata ai grandi SUV è pronta a entrare nei listini della Mercedes. D’accordo, bisognerà attendere ancora un anno. Per il momento, la Casa della Stella a tre punte ha pianificato la messa in commercio della ML 450 Hybrid, che avverrà nel 2010.

La versione definitiva della vettura sarà presentata al Salone di New York, in apertura venerdì prossimo, dopo esser stata presentata, per la prima volta, al Salone di Francoforte nel Settembre del 2007.

La tecnologia che i tecnici della Mercedes hanno applicato alla 450 SL è simile a quanto già visto per l’ammiraglia della Serie S: vale a dire l’abbinamento di una piccola unità elettrica ad un grosso motore a combustione interna.

Nello specifico, accanto al collaudato 3.5 V6 a benzina da 279 CV ci sarà un motore elettrico da 20 CV con una coppia dichiarata di 160 Nm. Questo propulsore, alimentato da una serie di batterie al litio, entra in funzione nel ciclo urbano e quando si preme a fondo il pedale dell’acceleratore, oltre a lavorare di concerto con il sistema stop/start.

Le funzioni del piccolo motore elettrico della Mercedes 450 SL Hybrid possono essere tenute sotto controllo dal conducente attraverso uno schermo multifunzione sistemato sulla plancia, in maniera analoga ai display che si trovano sulla totalità delle ibride attualmente in circolazione.