Honda e Yuasa fondano la Blue Energy

Gs Yuasa e Honda si uniscono nella joint venture Blue Energy che svilupperà nuove batterie agli ioni di litio per ibride ed elettriche

Honda e Yuasa fondano la Blue Energy

di Nicola Albanese

02 aprile 2009

Gs Yuasa e Honda si uniscono nella joint venture Blue Energy che svilupperà nuove batterie agli ioni di litio per ibride ed elettriche

.

Auto ibride, nel prossimo futuro forse totalmente elettriche, sembrano essere le poche risposte al sempre più pressante problema energetico e ambientale. Guardando al futuro la Honda Motor e la GS Yuasa, il noto produttore giapponese di accumulatori per il settore automotive, hanno firmato l’accordo per la creazione di una joint-venture che dovrebbe concretizzarsi in Aprile e si chiamerà Blue Energy.

La nuova società, un investimento di circa 22,5 milioni di euro controllato per il 51% dalla GS Yuasa e per il 49% dalla Honda, avrà base a Minami-Ku, vicino Kyoto, e si propone di unire la tecnologia ed il know-how delle due compagnie per lo sviluppo, la produzione e la vendita di batterie agli ioni di litio di nuova generazione: compatte, leggere e ad alte prestazioni.

Per venire incontro al crescente mercato delle auto ibride pare che la Casa giapponese abbia un programma ambizioso nel prossimo futuro. Alla Insight seguiranno la Jazz Ibrida e la coupè CR-Z nel 2010, e probabilmente le nuove vetture saranno già dotate delle batterie progettate dalla Blue Energy.

Con questa nuova alleanza la Honda va ad allinearsi con Nissan e Toyota, da tempo in accordo con altri produttori di batterie, mentre la GS Yuasa mantiene già una partnership simile anche con Mitsubishi. 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...