Una Rolls-Royce elettrica per le Olimpiadi 2012?

Rolls-Royce starebbe lavorando alla creazione di un’auto elettrica, che potrebbe esser pronta per le Olimpiadi di Londra del 2012.

Una Rolls-Royce elettrica per le Olimpiadi 2012?

di Andrea Barbieri Carones

11 gennaio 2011

Rolls-Royce starebbe lavorando alla creazione di un’auto elettrica, che potrebbe esser pronta per le Olimpiadi di Londra del 2012.

Entro qualche anno anche il blasonato marchio Rolls-Royce potrebbe convertirsi all’elettrico. In effetti i consumi attuali della gamma non appaiono molto polically correct, soprattutto in vista delle nuove regole americane che imporranno alle Case costruttrici di avere in listino veicoli la cui media dei consumi si aggiri intorno ai 15 km con 1 litro di benzina. Per questo, la Casa anglo-tedesca sta pensando a un’auto elettrica a zero emissioni.

Sulle caratteristiche del prodotto c’è il massimo riserbo, dato che ancora nulla è stato ufficializzato e le uniche parole sono state quelle dell’amministratore delegato Torsten Müller-Ötvös. Quest’ultimo infatti prima di Natale aveva detto “sarebbe una buona idea costruire una limousine elettrica”, mentre in questi giorni è stato più preciso e ha dichiarato: “stiamo seriamente considerando questa ipotesi”.

I più informati ritengono che una super car “verde” potrebbe essere pronta in occasione delle Olimpiadi di Londra del 2012, quando la Bmw (proprietaria dello storico brand d’oltremanica) presenterà al mondo la sua tecnologia ecosostenibile, già presente sulla Mini-E, ricaricabile da una normale presa di casa. [!BANNER]

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...