Gruppo PSA: consegnate 4 auto elettriche al Comune di Roma

Il Gruppo francese e il Comune di Roma continuano la loro proficua collaborazione per uno sviluppo sempre maggiore della mobilità a zero emissioni.

Gruppo PSA: consegnate 4 auto elettriche al Comune di Roma

di Redazione

25 aprile 2018

Dopo aver trionfato con il suo team DS Virgin Racing nel primo ePrix di Roma, Il Gruppo PSA desidera rafforzare il suo legame con la Città eterna aiutando l’amministrazione comunale capitolina a sviluppare una più efficiente e capillare mobilità sostenibile. Per questo motivo il colosso francese ha deciso di consegnare alla sindaca Virginia Raggi quattro nuovi veicoli 100% elettrici che andranno ad arricchire il parco auto di Roma Capitale. I veicoli sono stati consegnati alla Sindaca  dal direttore generale di PSA Italia, Massimo Roserba, nel corso di un evento ufficiale che si è svolto in Campidoglio.

I veicoli in questione sono due Citroen C-Zero e due Berlingo Electric, che sono state aggiudicate attraverso un avviso pubblico emesso dal Comune di Roma e saranno utilizzate in comodato d’uso gratuito per un periodo di un anno e sei mesi, esclusivamente per fini istituzionali. Lo scopo del Comune di Roma è quello di sostenere e sviluppare una mobilità ecologica e rispettosa dell’ambiente: per questo motivo l’amministrazione si è impegnata a trasformare a zero emissioni il suo parco auto nell’arco di un periodo di soli tre anni.

Nonostante il mercato delle auto elettriche rappresenti ancora una piccola quota nel panorama automotive europeo ed italiano, i veicoli elettrici stanno dimostrando un’enorme possibilità di sviluppo e stanno suscitando un interesse sempre maggiore nella popolazione. Non è infatti un caso che nel primo trimestre del 2018 il mercato italiano ha registrato una crescita del 50% in questo settore, mentre il Gruppo PSA occupa la terza posizione, con il 13% del totale.

Gli ottimi risultati ottenuti dal Costruttore d’oltralpe sono frutto di una completa gamma di veicoli composta da 7 vetture e 2 veicoli commerciali “full electric”. Il piano industriale di PSA prevede inoltre l’introduzione di 7 nuovi veicoli elettrici entro il 2021, a cui si aggiungono 8 modelli ibridi plug-in, mentre l’elettrificazione dell’intera gamma verrà completata nel 2025.

L’impegno di PSA nello sviluppo di nuove e sempre più sofisticate tecnologie ecosostenibili passa ovviamente anche dal motorsport e in particolare dalla già citata Formula E. Gli investimenti portati avanti dal Costruttore transalpino nel campionato delle monoposto elettriche permettono infatti di trasferire nei modelli destinati alla produzione di serie il know how tecnologico accumulato, con l’obiettivo di offrire prestazioni migliori, tempi di ricarica sempre più brevi ed un’autonomia d’esercizio più elevata.