Renault Zoe: in arrivo una versione più potente

La Zoe avrà un motore più potente e riceverà una dotazione più completa, oltre alla predisposizione per la ricarica rapida per ridurre i tempi in cui fare il pieno d’energia.

Renault Zoe: in arrivo una versione più potente

Tutto su: Renault Zoe

di Valerio Verdone

12 febbraio 2018

La Renault dovrebbe aggiornare la sua elettrica di segmento B, la Zoe, entro quest’anno per renderla più competitiva mediante degli accorgimenti specifici legati al propulsore ed alla dotazione della vettura.

Iniziamo parlando della power unit che dovrebbe erogare una maggiore potenza, nello specifico si tratterebbe di 110 CV, ovvero il 20% in più rispetto a quella della versione attuale. Inoltre, la vettura dovrebbe avere l’ingresso CCS Combo per la ricarica rapida DC. Mentre non è ancora chiaro se la ricarica trifase a 22 kW rimarrà disponibile. Tra le altre migliorie previste segnaliamo le luci a LED ed i sedili riscaldati.

Un discorso a parte merita la batteria che, date le dimensioni dell’auto, dovrebbe rimanere a 41 kWh di potenza, quindi sostanzialmente identica, ma è chiaro che bisogna attendere comunicazioni ufficiali in merito. Inoltre, sarà interessante sapere se la Renault avrà pensato a nuove formule di noleggio per la stessa, che poi è l’elemento capace di generare le più grandi perplessità tra gli automobilisti interessati all’acquisto di una vettura ad impatto zero.

Infine, non è stato ancora comunicato il periodo preciso del 2018 in cui la Casa della Losanga metterà in commercio la Zoe rinnovata e rinvigorita a livello propulsivo. Intanto però, l’evoluzione di questo modello rappresenta un continuo miglioramento delle vetture elettriche, come dimostra anche l’arrivo della nuova Nissan Leaf e di altri modelli ad impatto zero.