Audi, Enel e il Comune di Cortina per la mobilità elettrica

Enel, Audi e il Comune di Cortina d’Ampezzo uniscono le forze per incentivare la mobilità elettrica.

Audi, Enel e il Comune di Cortina per la mobilità elettrica

Tutto su: Audi

di Giuseppe Cutrone

22 gennaio 2018

Prosegue il progetto che vede impegnati a favorire la mobilità elettrica il Comune di Cortina, Enel e Audi, che da parte sua offrirà delle soluzioni specifiche a chi sceglierà di acquistare la nuova Audi e-tron, il SUV completamente elettrico prodotto dalla casa tedesca.

Nel piano di sviluppo dei servizi dedicati alla mobilità a zero emissioni c’è anche l’installazione di colonnine per la ricarica pubblica nel territorio di Cortina da parte di Enel. Secondo Francesco Venturini, responsabile di Enel X:

L’accordo con Audi Italia permetterà a chi acquisterà un’auto elettrica di sottoscrivere e organizzare tutte le operazioni per l’installazione di una infrastruttura di ricarica privata parlando con un unico interlocutore. Inoltre, sarà possibile fare il pieno di energia anche presso una delle colonnine di ricarica pubbliche che installeremo a Cortina grazie all’accordo col Comune ampezzano. Infine il nostro piano infrastrutturale prevede il potenziamento della rete di ricarica elettrica extraurbana che consentirà sempre più facilmente all’auto elettrica di raggiungere Cortina dalle maggiori città italiane. Insieme alla Fondazione Cortina 2021 avvieremo una serie di iniziative concrete per favorire gli spostamenti a bordo di veicoli elettrici e continuare a sviluppare l’infrastruttura di ricarica in vista dei Campionati Mondiali di Sci Alpino 2021.

Audi sottolinea invece l’irreversibilità del processo di elettrificazione che sta interessando e che interesserà sempre più il mondo automobilistico. A tal proposito sono state chiare le parole di Fabrizio Longo, direttore di Audi Italia:

Il percorso verso la mobilità a zero emissioni attraverso l’impiego della tecnologia elettrica è irreversibile ed Audi ne sarà protagonista grazie ad un investimento senza precedenti che prevede un piano di elettrificazione di 20 modelli nel corso dei prossimi 7 anni. Entro pochi mesi introdurremo Audi e-tron, la prima vettura dei quattro anelli totalmente elettrica che ridefinirà il concetto di SUV premium a trazione integrale. Per rendere la nuova tecnologia effettivamente fruibile dal Cliente abbiamo ritenuto indispensabile sviluppare un’infrastruttura ed un programma di servizi dedicato. Da qui, l’accordo con Enel che consentirà di accedere alla tecnologia elettrica senza doversi preoccupare dell’accesso alla rete di ricarica. Un accordo che ha preso vita non casualmente a Cortina, dove Audi è partner di località e della Fondazione Cortina 2021 per contribuire fattivamente assieme ad Enel al piano di elettrificazione della mobilità urbana in previsione dell’appuntamento con i Campionati Mondiali di Sci Alpino.

Enel e Audi collaboreranno per offrire una serie di servizi e infrastrutture di ricarica, compresa una rete privata disponibile presso le concessionarie dei Quattro Anelli per i clienti che acquisteranno il nuovo SUV e-tron. Non mancherà ovviamente la possibilità di sfruttare gli impianti di ricarica pubblici quick e fast che saranno installati a Cortina, dando così modo di apprezzare le potenzialità della propulsione elettrica a turisti e residenti.