Renault-Nissan: 500mila elettriche entro il 2013

Nel giro di 3 anni, Renault-Nissan potrebbe arrivare a produrre mezzo milione di auto elettriche all’anno con 8 modelli in listino

Renault-Nissan: 500mila elettriche entro il 2013

di Andrea Barbieri Carones

18 novembre 2010

Nel giro di 3 anni, Renault-Nissan potrebbe arrivare a produrre mezzo milione di auto elettriche all’anno con 8 modelli in listino

Nel giro di 3 anni, la partnership tra Nissan e Renault potrebbe portare alla produzione di 500.000 auto elettriche ogni 12 mesi.

La notizia segue l’attenzione che il mercato mondiale – e statunitense in particolare – sta dedicando all’imminente lancio della Leaf, la emissioni zero della Casa nipponica che alcune migliaia di automobilisti troveranno sotto l’albero di Natale.

I due costruttori avranno in listino 4 modelli elettrici ciascuno, che contribuiranno a soddisfare la richiesta dei consumatori, il 10% dei quali – secondo un sondaggio Nissan – vorrebbe guidare una emissioni zero.

Ciò su cui bisogna puntare, dicono gli addetti ai lavori, è la riduzione dei costi di produzione delle batterie e la diffusioni delle infrastrutture di approvvigionamento di energia per i veicoli.

Per raggiungere quota mezzo milione, le due aziende puntano molto sulle politiche governative di sostegno, come sta accadendo negli Stati Uniti dove il governo di Washington concede fino a 7.500 dollari (circa 5.000 euro) per l’acquisto di ogni vettura.[!BANNER]

Il settore, secondo l’amministratore delegato di Nissan-Renault Carlos Ghosn, potrebbe beneficiare di ulteriori accordi e collaborazioni tra le Case automobilistiche che incentiveranno la produzione e la diffusione dando un ulteriore stimolo anche alla ricerca e allo sviluppo.