Nissan Leaf: in produzione la prima elettrica giapponese

Sempre più vicino il debutto per la prima vettura ad emissioni zero di Nissan: la Leaf è entrata in produzione nello stabilimento di Oppama

Nissan Leaf: in produzione la prima elettrica giapponese

Tutto su: Nissan Leaf

di Eleonora D'Uffizi

25 ottobre 2010

Sempre più vicino il debutto per la prima vettura ad emissioni zero di Nissan: la Leaf è entrata in produzione nello stabilimento di Oppama

Ha preso il via la scommessa della Nissan sulle vetture a emissioni zero: la Leaf, prima creatura totalmente elettrica della Casa nipponica, è entrata in produzione negli stabilimenti di Oppama, in Giappone.

Le prime esportazioni della Leaf, progetto firmato da Nissan in collaborazione con Renault, prenderanno il via nel mese di novembre nello stesso Giappone e negli Usa, mentre l’avvio delle vendite è previsto per il mese successivo. Per vedere la vettura elettrica sui principali mercati europei bisognerà aspettare un po’ di più: con le esportazioni previste per dicembre, l’auto sarà una delle prime novità del 2011 in Europa.[!BANNER]

La Nissan Leaf è il secondo modello ad emissioni zero che si affaccia alla produzione dopo la Citroën C-Zero, che verrà commercializzata anch’essa a partire da gennaio 2011.

Spesso si è parlato dell’inizio di una nuova era delle auto elettriche, che i costi elevati e l’autonomia ridotta delle vetture hanno sempre rimandato. La strategia commerciale avviata da Nissan e Renault per la Leaf comprende una serie di incentivi (in molti paesi, come Portogallo, Irlanda e Gran Bretagna, sono previsti dal Governo) che dovrebbero favorire la diffusione della trazione elettrica come mai prima d’ora.