Michigan: con le elettriche arrivano i punti di ricarica

Con l'arrivo delle elettriche Nissan Leaf e Chevrolet Volt, il Michigan si appresta ad installare migliaia di punti di ricarica

Con l'arrivo delle prime auto elettriche su larga scala, ecco le prime stazioni di ricarica. O per lo meno i progetti che mirano a dotare il Paese (in questo caso gli Stati Uniti) di punti dove fare il pieno di energia.

L'ultima notizia in tal senso viene dal Michigan, lo Stato USA che sta ai motori come New York sta alla finanza: in vista della commercializzazione della Nissan Leaf e della Chevrolet Volt, ben 5.300 stazioni di ricarica saranno installate dalle utility locali in tutto lo Stato, prevalentemente presso abitazioni e uffici. A questi, seguiranno i circa 1.500 concessionari Chevrolet sparsi per l'Unione, come programma base di General Motors nell'ottica di supportare gli acquirenti della nuova emissioni zero.

Il gruppo del Michigan ha dichiarato che altre 350 stazioni saranno installate per i suoi impiegati in vari punti dello Stato. "Pensiamo che questo programma serva soprattutto per quei proprietari di Volt che vogliono ricaricare l'auto al lavoro e che a casa non hanno un posto dove farlo durante la notte" ha detto Tom Stephens, vicepresidente GM per le operazioni globali di prodotto. "In questo modo, potranno utilizzare il motore elettrico quando ne hanno la possibilità e quello a benzina negli altri casi".

La emissioni zero di casa Chevrolet sarà venduta a partire da fine anno in Michigan, California, Texas, Washington e New York. Può raggiungere una velocità di 160 km/h e utilizzare il motore elettrico per un massimo di un ottantina di chilometri e quello a benzina per altri 500. "A essere precisi - ha aggiunto Stephens - il motore a benzina non interviene sulle ruote ma spinge il motore elettrico con un sistema recentemente brevettato da GM che ricarica il propulsore a emissioni zero".

Se vuoi aggiornamenti su MICHIGAN: CON LE ELETTRICHE ARRIVANO I PUNTI DI RICARICA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 14 ottobre 2010

Vedi anche

Dendrobium: l’hypercar elettrica orientale sarà a Ginevra

Dendrobium: l’hypercar elettrica orientale sarà a Ginevra

Realizzata a Singapore, la Dendrobium è un’hypercar elettrica caratterizzata da un’aerodinamica sviluppata con tecnologie da F.1.

Nissan Leaf: l’elettrica protagonista a Fiumicino

Nissan Leaf: l’elettrica protagonista a Fiumicino

La Nissan Leaf collegherà le uscite di imbarco B e C del Terminal 1 di Fiumicino.

Car Sharing: con DriveNow arrivano le Bmw i3

Car Sharing: con DriveNow arrivano le Bmw i3

Il car sharing premium della Casa dell’elica dedicato alla città di Milano si arricchisce con le vetture elettriche Bmw i3.