Honda è campione di eco-compatibililtà

Una giuria di scienziati ha assegnato a Honda il premio di produttore di auto più ecologico dell'anno. A seguire: Toyota, Hyundai e VW

Negli Stati Uniti, l'Union of Concerned Scientists ha premiato per il quinto anno consecutivo il brand Honda, definendolo "il più attento alle tematiche ambientali e al rispetto del pianeta". In una sola parola: il più verde al mondo.

Il premio, che viene assegnato a quattro aziende automobilistiche, è stato conferito anche a Toyota, Hyundai e Volkswagen, segno che l'Estremo Oriente è in prima fila in questo settore, considerando soprattutto che le prime 3 hanno vinto "al fotofinish", come ha confermato un ingegnere membro della giuria.

Questa classifica, che è stata stilata calcolando le emissioni medie dei modelli prodotti da ciascuna Casa, mostra inesorabilmente che le aziende europee - e italiane in particolare - hanno ancora molta strada da percorrere prima di raggiungere i livelli dei primi, visto che si posizionano oltre l'ottavo posto.

La consolazione viene però leggendo i dati relativi alle emissioni delle auto di oggi rispetto a quelle di appena 10 anni fa, che sono nettamente migliorati grazie all'introduzione di auto elettriche e ibride o, comunque, con emissioni di gas nocivi sempre più ridotte.

Per la cronaca: le posizioni dal quinto all'ottavo posto sono state occupate da Nissan, Ford, General Motors e Chrysler.

Se vuoi aggiornamenti su HONDA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 12 ottobre 2010

Altro su Honda

Honda Civic Type R: a Ginevra il modello definitivo
Anteprime

Honda Civic Type R: a Ginevra il modello definitivo

Presenta un motore 2 litri sovralimentato da circa 300 CV ed una grande cura aerodinamica

Nuova Honda Civic Type R, 2.0 turbo da 320 cavalli
Anteprime

Nuova Honda Civic Type R, 2.0 turbo da 320 CV

La nuova Honda Civic Type R sfoggia un’aerodinamica ancora più curata e un motore turbo da 320 CV.

Honda HR-V 1.6 i-DTEC: la prova su strada
Prove su strada

Honda HR-V 1.6 i-DTEC: la prova su strada

Al volante del crossover giapponese dinamico e versatile