Maserati: un modello elettrico nel 2019

Anche Maserati passerà alla propulsione elettrica e proporrà il suo primo modello a zero emissioni nel 2019.

Maserati: un modello elettrico nel 2019

Tutto su: Maserati

di Giuseppe Cutrone

28 luglio 2017

L’elettrificazione della gamma riguarda un po’ tutti i costruttori e non fanno eccezione nemmeno i marchi più esclusivi. Anche Maserati sta quindi lavorando per portare sul mercato il suo primo modello elettrico, come confermato dallo stesso Sergio Marchionne durante la presentazione dei risultati trimestrali di Fiat Chrysler Automobiles.

Alla base della scelta di proporre una Maserati elettrica ci sono le previsioni di mercato che per i prossimi anni indicano una crescita della domanda per le vetture a zero emissioni. La tendenza non può più essere sottovalutata da FCA, al momento rimasta tra i pochi costruttori che non hanno investito con decisione verso la propulsione alternativa.

Per Marchionne non ci sono più dubbi su come si evolverà il mondo dell’auto ed è quindi scontato pensare che in Maserati si stia già lavorando sull’elettrico, con il primo modello destinato ad arrivare comunque non prima del 2019.

L’amministratore delegato di FCA è invece stato più vago riguardo ad una possibile fusione tra Maserati e Alfa Romeo. Per il dirigente non ci sarebbero restrizioni in tal senso, ma la via scelta è stata quella di non commentare una simile mossa rinviando tutto al piano industriale 2018-2022, che sarà reso pubblico in occasione dell’Investor Day in programma nella prima metà del prossimo anno.