Mercedes Classe A E-Cell: elettrica a 3 punte

Anche Mercedes ha già pronta la sua vettura elettrica. La Classe A E-Cell sarà commercializzata in leasing a clienti selezionati

Mercedes Classe A E-Cell: elettrica a 3 punte

Tutto su: Mercedes-Benz Classe A

di Valerio Verdone

04 ottobre 2010

Anche Mercedes ha già pronta la sua vettura elettrica. La Classe A E-Cell sarà commercializzata in leasing a clienti selezionati

Esordio mondiale a Parigi per la piccola Mercedes Classe A ad emissioni zero. La E-CELL, così è stata ribattezzata dai tecnici della Casa tedesca, ha un corpo vettura analogo a quello della Classe A tradizionale, ma al posto del motore convenzionale ha un cuore ecologico formato da due pacchi di batterie agli ioni di litio posizionati sotto il pianale del veicolo.

Grazie a questa soluzione, lo spazio all’interno risulta invariato e, in caso d’incidente, il prezioso comparto batterie fornito dalla Tesla rimane protetto. Con una potenza di 95 CV e una coppia massima di 290 Nm, la variante ecologica della Classe A raggiunge una velocità massima di 150 km/h e stacca un tempo di 14 secondi nell’accelerazione da 0 a 100 km/h. Prestazioni non eccezionali, ma pur sempre dignitose, a fronte di un’autonomia di 200 km.

Per ricaricarla basta una semplice presa della corrente, ma è preferibile utilizzare le colonnine di ricarica pubblica per accorciare i tempi. Infatti, sono sufficienti 3 ore per ottenere la carica necessaria a percorrere 100 km da una colonnina da 380 volt, mentre per avere la stessa autonomia utilizzando una presa elettrica domestica i tempi si allungano di circa 5 ore.[!BANNER]

Pratica la possibilità di controllare lo stato di carica delle batterie tramite internet o attraverso il proprio smartphone.

Le prime 500 Classe A E-CELL saranno affidate ai clienti europei tramite contratti a noleggio: forse i tempi per una distribuzione capillare dell’auto elettrica non sono ancora maturi, ma è pur sempre un inizio.