Ford ha costruito 100.000 SUV ibridi

Gli ibridi Ford Escape e Mercury Mariner negli USA sono un successo da cinque anni. Ma in Europa ancora nessun modello

E' una Ford Escape il SUV ibrido numero 100.000. Ed è il primo importante traguardo è stato raggiunto, nei giorni scorsi nello stabilimento di Kansas City della Casa dell'Ovale Blu, quello che con 4100 dipendenti è considerato dalla Ford il fulcro della produzione di veicoli "puliti" da diversi anni.

La Ford ha lanciato l'Escape e il Mercury Mariner nel 2004, e da allora, secondo i dirigenti, entrambi i veicoli mantengono la loro posizione di SUV più economici, dalpunto di vista dei consumi, esistenti sul mercato USA.

E c'è di più: proprio mentre i lavoratori dello stabilimento di Kansas City celebrano il SUV numero 100.000, i concessionari Ford si stanno preparando ad accogliere le nuove ibride Ford Fusion e Mercury Milan, che saranno le berline di classe media sulle quali la Ford punta, nella loro classe, per la leadership nel mercato dei veicoli ibridi.

"Noi celebriamo questo traguardo, e gli USA confermano la crescita di interesse nei confronti dei veicoli ibridi. D'altro canto, noi possiamo solo proseguire il nostro impegno nello sviluppo di tecnologie all'avanguardia che portino a un'economia di carburante ancora magiore, emissioni sempre più basse e a un contributo nella crescita del risparmio energetico nel nostro Paese - commenta il presidente Bill Ford - Teniamo presente che nessun costruttore USA ha più esperienza di noi nella tecnologia ibrida. E questo viene evidenziato nella qualità e nell'economia di esercizio dimostrata dai nostri veicoli".

Guardiamo un attimo i consumi: la Ford Escape e la Mercury Mariner hanno un consumo dichiarato di 12 km con un litro in città e di 11 km in autostrada. Le due new entry (appunto la Fusion Hybrid e la Milan Hybrid) vengono accreditate di 16 e 13 km con un litro (città e autostrada).

Interessante un report sull'affidabilità del SUV ibrido di casa Ford: dal 2005, 1400 Escape ibride effettuano servizio di taxi a New York, e 250 a San Francisco. E questo mese, una Escape Hybrid taxi di San Francisco ha raggiunto l'importante traguardo delle 300 mila miglia percorse senza nessun problema meccanico.

I tecnici americani riferiscono che, dati alla mano, questo significa un risparmio di circa 22.000 litri di benzina rispetto ad un equivalente modello "tradizionale", e circa 50 kg di emissioni nocive in meno. La "linea Obama"sullo sviluppo di tecnologie pulite è più che mai realtà. A questo punto, ci si chiede quando anche in Europa possano arrivare dei nuovi veicoli ibridi della Ford.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 13 marzo 2009

Altro su Ford

Ford Fiesta ST-Line 1.0 EcoBoost: la prova su strada
Prove su strada

Ford Fiesta ST-Line 1.0 EcoBoost: la prova su strada

Abbiamo provato la variante più spinta del 3 cilindri EcoBoost capace di erogare ben 140 CV...scopritela con noi!

Ford: il sistema di rilevamento pedoni funziona anche di notte
Tecnica

Ford: il sistema di rilevamento pedoni funziona anche di notte

Ecco come Ford aiuta a superare la paura del buio e il timore di scontrarsi con ostacoli e pedoni: il dispositivo debutterà sulla rinnovata Fiesta.

Ford Fiesta ST,  bomba da 200 CV al Salone di Ginevra 2017
Anteprime

Ford Fiesta ST, bomba da 200 CV al Salone di Ginevra 2017

La nuova generazione della Ford Fiesta ST sfoggia un’estetica racing e nasconde un piccolo 3 cilindri Ecoboost da 200 CV.