Pininfarina BLUECAR, elettrica in affitto

Dal 2010 si potrà affittare anche via Internet la BLUECAR, rivoluzionaria citycar elettrica prodotta da Pininfarina e Bolloré

Pininfarina BLUECAR

Altre foto »

L'annuncio è stato dato al Salone di Ginevra, da Paolo Pininfarina, presidente della società torinese, in coppia col finanziere francese Vincent Bolloré. "Dal 2010 sarà possibile disporre di quest'auto che avrà successo perché è l'unica dotata di sofisticate batterie a ioni di litio in produzione dal 15 giugno nei miei impianti a Quimper in Francia e a Montreal in Canada. La Bluecar sarà in grado di fare 100 km con 1 euro di spesa contro i 15 di un motore a benzina, è emissione zero, ha una autonomia di 250 km, recupera energia in frenata e si ricarica con una normale spina in 5 ore" ha anticipato l'imprenditore transalpino.

Una buona notizia per i lavoratori della Pininfarina che realizzeranno  entro l'anno i primi 4 esemplari, 2 per l'Italia e 2 per la Francia, ma dal 2010 la produzione sarà di 2000 pezzi, nel 2011 circa 8000 per arrivare a 10.000 nel 2012 se il mercato confermerà le sue richieste. La Pininfarina BLUECAR potrà essere affittata a 330 euro al mese con un primo impegno minimo di tre mesi poi rinnovabili con assistenza 24 ore su 24 tramite un centro di comunicazione collegato. I tempi: per un ordine fatto ora la vettura sarà messa in circolazione tra meno di un anno.

Le auto verranno distribuite prima in sei paesi europei (Italia, Germania, Francia, Gran Bretagna, Spagna e Svizzera) e poi in Nord America e Asia. In ognuno di questi paesi sarà disponibile una rete di distribuzione e di assistenza, ma si potrà fare tutto anche via Internet. La notizia ha fatto balzare in avanti il titolo Pininfarina che ha chiuso a 2,4 euro con un incremento del 16,5%. No comment invece del titolare Paolo Pininfarina su voci di un mandato alla Banca Leonardo per la cessione della Pincar, la cassaforte di famiglia che controlla il 50,6 % della società.

"Credo in questa azienda e in questa società" - ha commentato Vincent Bolloré, che si è dichiarato disponibile, se fosse necessario, ad aumentare la sua quota in Pininfarina.

Se vuoi aggiornamenti su PININFARINA BLUECAR, ELETTRICA IN AFFITTO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 05 marzo 2009

Vedi anche

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

La famiglia dei veicolo elettrici della Casa francese si arricchisce con il debutto del versatile Citroen E-Berlingo Multispace.

Pininfarina H600: debutterà entro il 2020

Pininfarina H600

La collaborazione tra Pininfarina e il Gruppo asiatico prevede lo sviluppo in serie della "alto di gamma" H600 e di nuovi modelli, tutti elettrici.

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Concreti incentivi e una favorevole distribuzione dei centri abitati: così la Norvegia è in testa in Europa per vendite di auto elettriche ed ibride.