Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition al Salone di Ginevra

Dopo la V60 D6 ibrida, Volvo lancia la nuova V60 D5 Twin Engine con un’edizione speciale al debutto al Salone di Ginevra.

Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition al Salone di Ginevra

di Giuseppe Cutrone

03 marzo 2015

Dopo la V60 D6 ibrida, Volvo lancia la nuova V60 D5 Twin Engine con un’edizione speciale al debutto al Salone di Ginevra.

Volvo presenterà al Salone di Ginevra 2015 la Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition, un allestimento in serie limitata di 500 esemplari realizzato per mettere l’accento sul lancio della nuova propulsione ibrida diesel.

La Volvo V60 D5 Twin Engine si aggiunge alla V60 D6 con doppio propulsore già offerta dal costruttore svedese. Lo schema [glossario:ibrido] utilizzato è lo stesso e prevede la presenza di un pacco batterie agli ioni di litio da 11,2 kWh, ma in questo caso la potenza complessiva arriva a 230 cavalli con una coppia superiore a 600 Nm.

Il conducente può scegliere in ogni momento tre diverse modalità di guida tra Pure, [glossario:hybrid] e Power. Nella prima modalità la vettura viaggia sfruttando al meglio la sola potenza del motore elettrico assicurando una percorrenza massima di 50 chilometri, mentre scegliendo l’impostazione [glossario:hybrid] (attiva al momento dell’avvio) si impiegano i due motori in sinergia per abbassare i consumi a 1,8 litri ogni 100 chilometri e le emissioni a 48 grammi per chilometro. Si arriva infine alla modalità Power che mette in secondo piano l’aspetto ambientale per regalare il massimo della potenza possibile favorendo le prestazioni.

La Special Edition della Volvo V60 D5 Twin Engine si distingue dalle versioni normali in arrivo a primavera per i cerchi da 19 pollici, la tinta esterna Crystal White e alcuni inserti neri lucidi. L’abitacolo offre invece rivestimento del tetto nero con finitura lucida e sedili sportivi con rivestimenti Blond e impunture bianche.

No votes yet.
Please wait...