Nuovi motori Euro 5 per Peugeot

La Casa del Leone continua con l’introduzione di propulsori puliti ed efficienti in gamma. Arriva il 1.6 Hdi FAP da 112 e 92 CV sulla 207

Nuovi motori Euro 5 per Peugeot

di Lorenzo Stracquadanio

07 maggio 2010

La Casa del Leone continua con l’introduzione di propulsori puliti ed efficienti in gamma. Arriva il 1.6 Hdi FAP da 112 e 92 CV sulla 207

Peugeot estende l’introduzione dei nuovi motori Euro 5 nella propria gamma., in particolare sulla 207. A debuttare sono nello specifico i propulsori 1.6 HDi FAP Euro 5 nelle versioni da 82 kW (112 CV) e da 68 kW (92 CV) entrambi, come gli altri, frutto di un programma globale del Gruppo Peugeot Citroën che ha visto un investimento di quasi 1,5 miliardi di euro nell’arco di 4 anni.

Progettati per rispondere alle norme anti-inquinamento Euro 5, i nuovi motori Peugeot garantiscono prestazioni migliori in termini di versatilità d’impiego, consumi ed emissioni nocive (-5%) rispetto alle versioni precedenti. Il tutto senza rinunciare alla performance generali. Nel motore 1.6 HDi FAP 82 kW, la coppia massima a 1.750 giri/min passa da 240 a 270 Nm (+12,5 %) mentre la potenza massima raggiunge i 112 CV a 3600 g/min (contro gli 80 kW a 4000 g/min).[!BANNER]

La motorizzazione da 68 kW (92 CV) invece offre una coppia massima di 230 Nm (contro 215 Nm del motore precedente) a 1.750 g/min con una potenza massima a 4.000 g/min. Ogni propulsore – dotato di serie del Filtro Attivo anti Particolato – utilizza anche un turbocompressore ottimizzato nelle dimensioni (a geometria variabile per il 1.6 HDi FAP da 82 kW, fissa per il 1.6 HDi FAP da 68 kW).

Completano il quadro, l’impiego di un sistema di ricircolo dei gas di scarico (valvola EGR) ottimizzato e la riduzione degli attriti che consentono di migliorare il rendimento del motore, limitando le potenziali perdite di energia.