City car elettriche: eccole

Stanno già entrando in circolazione, soprattutto negli USA ma anche in Italia, le prime auto ad emissioni zero. Eccone una carrellata

Se ne parla da anni, ai Saloni se ne vedono di tutti i colori, le promesse sono infinite. Ma dove sono, realmente, le auto elettriche della nuova generazione, le tanto attese emissioni zero! Eccone una carrellata.

Un centinaio di smart elettriche hanno già girato per un anno a Londra, affidate a clienti e collaudatori. Altrettante lo faranno a Berlino. In Italia, in vendita da marzo, arriveranno solo a Pisa, Milano e Roma perché solo in queste città l'Enel realizzerà 400 punti pubblici di ricarica.

Negli USA, in particolare in California, New Jersey e New York (stati nei quali è più restrittiva la norma che impone ai costruttori di avere nella gamma almeno un modello ad emissione zero) stanno sbarcando le Mini E che sono dotate di motore elettrico capace di spingerle a 152 km/h, con una accelerazione da 0 a 100 in 8"5 ed hanno una autonomia di 240 km. Per il momento costano care, circa 850 dollari al mese (in leasing) comprensive però della colonna casalinga per la ricarica Wallbox, che in due ore e mezzo effettua il "pieno".

La Fiat per il momento ha "elettrificato" la Palio Weekend che presenta ancora pesanti batterie al nickel, con una autonomia limitata a 120 km, ed ha lasciato alla Microvett di Imola il compito di elettrificare la Nuova 500. Ancora a livello di concept la Phylla con pannelli solari sul tetto e fuel cell all'idrogeno. Ma questa chissà quando sarà pronta. Forse sarà prima in strada la B0 di Pininfarina (in foto), elettrica in collaborazione con la francese Bollorè che realizzerà speciali batterie al litio. Per ora disponibile solo la Think norvegese, auto aperta a due posti con autonomia limitata che costa 25 mila euro.

Ancora gli inglesi hanno prestato le forme della classica Lotus Elise agli americani della Tesla che hanno realizzato una roadster sportiva capace di raggiungere i 210 orari con uno sprint straordinario di 3"5 da 0 a 100 km/h. Pare che l'autonomia sia di 400 km, con un tempo di ricarica di 3,5 ore. Ne sono già stati prenotati un migliaio di esemplari anche se non è proprio economica: si parla di circa 100 mila dollari ciascuna. Insomma, forse, finalmente ci siamo.

Se vuoi aggiornamenti su CITY CAR ELETTRICHE: ECCOLE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 01 marzo 2009

Vedi anche

Smart Electric Drive: al Motor Show in anteprima per l

Smart Electric Drive: al Motor Show in anteprima per l'Italia

La rinnovata versione zero emissioni di Smart sarà protagonista all'imminente kermesse di Bologna Fiere, accanto all'intera gamma di Hambach.

Ricarica rapida: joint venture tra Bmw, Ford, Mercedes e VW

Ricarica rapida: joint venture tra Bmw, Ford, Mercedes e VW

I colossi del comparto automotive hanno siglato una maxi joint venture per diffondere la ricarica rapida per le auto ibride ed elettriche.

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

La Casa di Monaco ha presentato il nuovo BMW Digital Charging Service per la ricarica intelligente delle auto elettriche e ibride plug-in.