Test Dekra: quanto conviene l'eco-auto?

Dekra: test comparativo sui consumi di carburante. Le versioni "eco" fanno risparmiare il 7,7% di carburante. Ma conta ancora lo stile di guida

Dekra, ente tedesco autorizzato per collaudi tecnici e omologazioni, ha organizzato a Stoccarda un test drive comparativo per valutare i consumi di carburante nella guida di tutti i giorni. Sono stati utilizzati tre modelli differenti (Opel Insignia, Mercedes Classe S e Volkswagen Passat) e sono state confrontate le rispettive versioni standard con quelle dotate invece di uno specifico equipaggiamento "eco-tecnologico" cioè l'Insignia Ecoflex 2.0 CDTI, la Classe S 400 Hybrid e la Passat 1.6 TDI BlueMotion. La dotazione su questi allestimenti, già disponibili sul mercato, comprende il sistema start&stop, l'ottimizzazione dell'iniezione diretta, i rapporti più lunghi e l'indicatore della marcia ottimale. Sulla Mercedes c'è in più il sistema ibrido.

Condotto su un percorso circolare di 114 km con tratti cittadini, extraurbani e autostradali, il test ha rilevato che questi accorgimenti contribuiscono a ridurre il consumo in media del 7,7%. Il risultato è sicuramente apprezzabile ma non particolarmente elevato.

Allo stato attuale, il maggior prezzo d'acquisto si riesce ad ammortizzare solo con percorrenze annuali medio-alte (26.000 km per la Insignia e 36.000 km per la Passat) e con la previsione di tenere l'auto almeno quattro anni. Sulla Mercedes Classe S Hybrid, invece, le diverse migliaia di euro richieste rendono economicamente non conveniente scegliere questa versione.

Dal test è emerso anche che il comportamento di guida ha un'influenza rilevante sul consumo. Per sensibilizzare gli automobilisti su questo aspetto, Dekra consiglia di adottare tecniche di guida ecologica e ha diffuso delle semplici regole da seguire nella guida di tutti i giorni. Inoltre, è stato rilevato che il consumo di carburante è correlato in misura importante alle dimensioni e al peso del veicolo, oltre che al suo coefficiente di penetrazione aerodinamica (Cx).

In conclusione, per risparmiare davvero sul carburante e fare bene all'ambiente è meglio scegliere auto piccole ed ecologiche e guidarle "senza premere" piuttosto che comprare "bestioni" infarciti di eco-tecnologia.

Se vuoi aggiornamenti su TEST DEKRA: QUANTO CONVIENE L'ECO-AUTO? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 23 aprile 2010

Vedi anche

Peugeot Partner Tepee Electric: versatilità ecosostenibile

Peugeot Partner Tepee Electric: versatilità ecosostenibile

Il nuovo MPV 100% elettrico di Casa Peugepot offre versatilità e capacità di carico ai vertici e costi di gestione e manutenzione molto ridotti.

Toyota, raggiunti i 10 milioni di veicoli ibridi venduti nel mondo

Toyota, raggiunti i 10 milioni di veicoli ibridi venduti nel mondo

La Casa dei tre ellissi e il brand Lexus hanno raggiunto l’incredibile traguardo di 10 milioni di vetture a trazione ibrida distribuite nel mondo.

Nissan e-NV200, arriva l’ufficio mobile ecosostenibile

Nissan e-NV200, arriva l’ufficio mobile ecosostenibile

il veicolo elettrico Nissan e-NV200 si trasforma in un vero e proprio ufficio mobile in grado di rispondere alle necessità lavorative del futuro.