Spagna: stanziati 590 milioni per le elettriche

Il governo Zapatero ha stanziato 590 milioni di euro per l'acquisto di auto elettriche. Obiettivo: 70.000 immatricolazioni per il 2012

Il governo spagnolo punta sull'auto elettrica, stanziando 590 milioni di euro in due anni per incentivarne l'acquisto. Il piano dell'esecutivo è composto da 15 misure che prevedono di dare fino a 6.000 euro per auto, con l'obiettivo di immatricolarne 20.000 nel corso del 2011 e altre 50.000 nel 2012, facendo del paese iberico quello a più alta concentrazione di emissioni zero d'Europa.

Segno che per il governo di Madrid "lo sviluppo dell'auto elettrica è un'opportunità da non farsi scappare, è una scommessa per il rinnovamento dell'industria delle quattro ruote, in un settore centrale per l'economia, dal momento che rappresenta il 6% del Pil e il 17% delle esportazioni".

Secondo il leader spagnolo, l'auto elettrica potrebbe addirittura contribuire a ridurre i costi dell'elettricità. "Ottimizzando l'utilizzo delle fonti energetiche autoctone, si riducono le importazioni di petrolio e si ottiene un miglioramento delle condizioni ambientali". Dalla manovra ci si aspetta che molti degli acquisti provengano dalle grandi aziende presenti in terra iberica.

Oltre all'incentivo all'acquisto, il piano prevede altri vantaggi per gli acquirenti, come la possibilità di circolare in zona a traffico limitato e di usufruire di spazi pubblici per la ricarica. Nelle 15 misure è compreso anche il finanziamento a quelle aziende che svilupperanno la tecnologia per ottimizzare la ricarica.

In Spagna, intanto, vanno a gonfie vele le immatricolazioni di auto nuove: a marzo sono cresciute del 63% rispetto allo stesso mese del 2009 mentre nei primi tre mesi dell'anno rispetto agli ultimi 3 del 2009 hanno registrato un più 44,7%. Anche qui, come in Italia, ha giocato il fatto che il 31 marzo sono scaduti gli ecoincentivi statali del 2009. A questo si è aggiunto il fattore Iva, che sarà presto aumentata.

Se vuoi aggiornamenti su SPAGNA: STANZIATI 590 MILIONI PER LE ELETTRICHE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 07 aprile 2010

Vedi anche

Dendrobium: l’hypercar elettrica orientale sarà a Ginevra

Dendrobium: l’hypercar elettrica orientale sarà a Ginevra

Realizzata a Singapore, la Dendrobium è un’hypercar elettrica caratterizzata da un’aerodinamica sviluppata con tecnologie da F.1.

Nissan Leaf: l’elettrica protagonista a Fiumicino

Nissan Leaf: l’elettrica protagonista a Fiumicino

La Nissan Leaf collegherà le uscite di imbarco B e C del Terminal 1 di Fiumicino.

Car Sharing: con DriveNow arrivano le Bmw i3

Car Sharing: con DriveNow arrivano le Bmw i3

Il car sharing premium della Casa dell’elica dedicato alla città di Milano si arricchisce con le vetture elettriche Bmw i3.