Le Mazda ibride avranno tecnologia Toyota

Annunciato l'accordo secondo cui sarà Toyota a offrire la tecnologia per i futuri modelli ibridi di Mazda

È una partnership tutta con gli occhi a mandorla quella che vede protagonisti due dei più importanti colossi dell'auto giapponese come Toyota e Mazda. Infatti, secondo quanto comunicato da quest'ultima, è stato raggiunto un accordo di cooperazione con Toyota per la fornitura della tecnologia ibrida che verrà impiegata nei futuri modelli ibridi di Mazda.

In dettaglio, l'accordo comporterà l'impiego delle soluzioni tecniche, ma non dei propulsori, che Toyota ha già utilizzato sulla Prius nei modelli che Mazda lancerà nei prossimi anni, modelli full hybrid che tuttavia saranno dotati dei nuovi motori Sky attualmente in fase di sviluppo e che saranno pronti all'inizio nel 2011.

L'accordo consentirà quindi a Mazda di associare la tecnologia ibrida della Prius ai suoi nuovi motori benzina e diesel consentendo di arrivare all'appuntamento del 2013, quando è previsto il lancio del primo modello ibrido Mazda, forte di soluzioni già ampiamente rodate e di grande affidabilità.

Se vuoi aggiornamenti su MAZDA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 29 marzo 2010

Altro su Mazda

Mazda, tutte le novità al Salone di Ginevra 2017
Anteprime

Mazda, tutte le novità al Salone di Ginevra 2017

Tra le novità firmate Mazda presenti alla kermesse svizzera troveremo la nuova CX-5 e le versioni 2017 della CX-3 e Mazda2.

Mazda MX-5 RF: il fascino retrò incontra la sportività
Ultimi arrivi

Mazda MX-5 RF: il fascino retrò incontra la sportività

In 13 secondi si trasforma da coupé a spider, ma la sua vocazione non cambia mai. E' bella e sa regalare vere emozioni di guida.

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele
Play

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Il sistema HCCI che equipaggerà i futuri motori SKYACTIV a benzina permetterà di abbattere i consumi del 30%.