Kandi Coco: la citycar elettrica da 600 euro

Grazie agli incentivi arriva a costare l'equivalente di 600 euro. È la Kandi Coco, la citycar elettrica più economica sul mercato

Kandi Coco

Altre foto »

A prima vista potrebbe essere scambiata per una Smart, tanta è la somiglianza con la modaiola citycar del gruppo Daimler. Parliamo della cinese Kandi Coco, una compatta auto elettrica ideale per gli spostamenti in città che ha fatto discutere parecchio nelle scorse ore non tanto per la somiglianza, più o meno marcata, con la sua concorrente europea, quanto piuttosto per il prezzo estremamente contenuto:: solo 865 dollari nello stato americano dell'Oklahoma. 

Una cifra così bassa al punto che la notizia, ai più, potrebbe sembrare quasi una "bufala", anche perché, a sentir parlare di cifre simili per l'acquisto di un'auto, seppur piccola ed essenziale come la Coco, è sicuramente qualcosa di inedito e di insolito nel mondo dell'auto moderna. Eppure, grazie a un'astuta campagna commerciale portata avanti dall'azienda che importa questa citycar elettrica dalla Cina la Kandi Coco arriva a sfruttare ben due diversi incentivi cumulativi che ne fanno scendere drasticamente il prezzo di vendita al pubblico.

Il prezzo-record si spiega con una certa facilità andando a leggere nel dettaglio tutti i passaggi che il listino ufficiale subisce fino ad arrivare al prezzo effettivo praticato alla clientela. La Coco, senza agevolazioni e a prezzo pieno, costerebbe infatti 10.599 dollari, da questi sono poi detratti 4.435 dollari, erogati sotto forma di sconto previsto dal piano degli incentivi varati dal governo Obama, portando così il prezzo a 6.164 dollari, cifra dalla quale vanno detratti altri 5.299 dollari come bonus in base alla cosiddetta "State Tax Credit" in vigore esclusivamente nello stato dell'Oklahoma, facendo arrivare così la cifra finale a 865 dollari, ovvero l'equivalente di circa 600 euro.  

Grazie alle sue qualità di auto verde e a basso impatto ambientale la compatta "con gli occhi a mandorla" arriva così a costare praticamente quanto uno smartphone di ultima generazione: decisamente un prezzo allettante per una vettura ideale per la mobilità urbana e in grado di garantire fino a quasi 97 chilometri di autonomia, con una velocità massima di 40 km/h e una dotazione che comprende anche lo stereo con la connessione per l'iPod, rappresentando una scelta interessante e decisamente alla portata di molte tasche soprattutto per la fascia dei giovani automobilisti.

Se vuoi aggiornamenti su KANDI COCO: LA CITYCAR ELETTRICA DA 600 EURO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 05 gennaio 2010

Vedi anche

Pininfarina H600: debutterà entro il 2020

Pininfarina H600

La collaborazione tra Pininfarina e il Gruppo asiatico prevede lo sviluppo in serie della "alto di gamma" H600 e di nuovi modelli, tutti elettrici.

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Concreti incentivi e una favorevole distribuzione dei centri abitati: così la Norvegia è in testa in Europa per vendite di auto elettriche ed ibride.

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario

Una Fiat Panda Natural Power è pronta a effettuare un lungo test che prevede di coprire 80mila km alimentata con biometano prodotto da acque fognarie.