FCA: partnership per lo sviluppo di tecnologie e veicoli a gas

Il Gruppo FCA e il programma israeliano FCI hanno avviato una collaborazione per lo sviluppo di tecnologie e veicoli a gas naturale.

FCA: partnership per lo sviluppo di tecnologie e veicoli a gas

di Francesco Donnici

10 febbraio 2015

Il Gruppo FCA e il programma israeliano FCI hanno avviato una collaborazione per lo sviluppo di tecnologie e veicoli a gas naturale.

FCA (Fiat – Chrysler), Iveco (Gruppo Cnh Industrial) e Magneti Marelli (FCA) hanno firmato un memorandum d’intesa non vincolante con l’israeliana Israel Fuel Choices Initiatives (FCI) per lo sviluppo di tecnologie e veicoli che utilizzano gas naturale.

La nota ufficiale diffusa dal Gruppo italo-americano parla di un programma che prevede nel prossimo futuro una cooperazione di ricerca e sviluppo che “vedrà la partecipazione di aziende israeliane operanti in settori collegati a quelli dei combustibili alternativi e della mobilità intelligente, nonché all’indotto dell’industria automobilistica”.

Il Gruppo FCA, con la sua ampia gamma di automobili e veicoli commerciali leggeri, insieme ad Iveco, specializzato nella realizzazione di camion e autobus, sono da sempre leader nello sviluppo e nella produzione di veicoli alimentati da gas naturale compresso (GNC), grazie anche all’uso di tecnologie multi combustibile avanzate sviluppate dalla Magneti Marelli.

FCI è invece un programma decennale gestito direttamente dall’ufficio del Primo Ministro del Governo israeliano che punta a ridurre la dipendenza dell’economia mondiale dal petrolio per i trasporti e a promuovere lo sviluppo di combustibili alternativi. Il programma spinge per incrementare l’uso delle tecnologie basate su combustibili alternativi nel settore dei trasporti dello Stato di Israele, in modo da raggiungere entro il 2020 un’elevata percentuale di parchi veicoli alimentati con questo tipo di carburante.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...